Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Per i 120 anni Plasmon rinnova immagine e modo di comunicare

In occasione dei suoi 120 anni Plasmon rinnova la sua immagine e il proprio modo di comunicare. Un nuovo logo e una nuova grafica per rappresentare tutto l’impegno del brand verso l’Italia e le sue eccellenze, ed essere ancora più vicini alle famiglie che si impegnano ogni giorno per crescere il futuro del Paese.

Tre i pilastri di questo impegno: il sempre più concreto e passionale sostegno alla filiera italiana, trasparenza e chiarezza nell’etichetta, e infine un linguaggio più inclusivo per accogliere tutte le famiglie.

Il sostegno alla filiera italiana è il cuore della nuova grafica delle confezioni dei prodotti.

Plasmon, pensata per supportare tutti i genitori nella scelta del giusto prodotto per i propri piccoli nell’ottica di una maggiore trasparenza, chiarezza e semplicità. Un percorso che porta il consumatore a conoscere l’origine degli ingredienti utilizzati per ogni ricetta, il rigoroso controllo delle materie prime e il percorso di tutta la filiera per arrivare fino alla tavola.

Ma le novità non finiscono qui. Sui prodotti realizzati con materie prime italiane – che rappresentano ad oggi l’85% della range Plasmon, con l’obiettivo di continuare in questa direzione – è stato inserito il Marchio di Riconoscibilità a Tutela della Sicurezza degli Alimenti per l’infanzia Made in Italy. Il marchio è frutto del lavoro che l’azienda ha intrapreso da tempo a fianco del Ministero della Politiche Agricole e Forestali per rendere i consumatori sempre più consapevoli rispetto all’origine e alla tracciabilità delle materie prime. Un aiuto immediato e visivo per dire alle famiglie: prodotto in Italia con ingredienti italiani.

La nuova identità si concentra inoltre sull’importanza di prodotti 100% naturali – con una lista ingredienti corta e trasparente – e rassicura non solo sull’assenza di coloranti, conservanti, come richiesto per gli alimenti per i più piccoli, ma anche sull’assenza di ingredienti non necessari quali gli amidi, ed inoltre sulla semplicità e cura nella preparazione delle ricette (ad esempio, l’omogeneizzato di frutta contiene solo frutta, succo di limone e vitamina C). Le esigenze alimentari dei più piccoli ci ricordano che il bambino non è un piccolo adulto e che i suoi bisogni nutrizionali, ma anche i livelli di rischi associati a determinati contaminanti, sono estremamente differenti da quelli dei grandi. Per questo Plasmon si impegna ad aiutare i genitori ad essere sempre più consapevoli nelle scelte alimentari per il proprio bambino, condividendo informazioni semplici e immediate sui prodotti che offre.

I genitori, quando si tratta di scelte alimentari per i loro bambini, prestano moltissima attenzione in primo luogo alla sicurezza dei prodotti (92% dei genitori campione), all’origine degli ingredienti certificata e garantita (il 91%) e preferiscono la filiera italiana delle materie prime, sinonimo di qualità superiore, tracciabilità e attenzione ai principi della dieta mediterranea (89% – fonte GFK U&A Survey on Baby Food Italia, maggio 2019).

I genitori sono sempre più attenti all’etichetta e all’origine degli ingredienti e cercano dai brand trasparenza e rassicurazione – sottolinea Sheila Bagattini, Marketing Manager Infant di PlasmonPer questo, nella nuova immagine dei prodotti Plasmon abbiamo voluto privilegiare informazioni chiare e semplici come il racconto della cura che mettiamo nelle nostre ricette: a partire dalla ricerca di ingredienti italiani, la garanzia di una filiera controllata e tracciata con al centro il nostro stabilimento di Latina. È anche in questo modo che portiamo avanti il nostro impegno nel crescere insieme il futuro dell’Italia: guidando e consigliando i genitori verso una corretta alimentazione specifica per i più piccoli”.

“Lavorare per il brand più iconico del baby food italiano – spiega Michele Favaretto, Strategy Director di Design Group Italia, agenzia che ha curato tutta la nuova visual identity di Plasmon – significa saper coniugare visione per il futuro con il profondo rispetto per la tradizione del marchio. La capacità, dunque, di evolvere gli elementi storici della Marca integrandone di nuovi, per intercettare i trend alimentari emergenti e coinvolgere nuovi target.” Continua Favaretto: “Lavoriamo a stretto contatto con Plasmon per conseguire un obiettivo molto importante: rafforzare e riaffermare Plasmon come leader assoluto della categoria, raccontandolo attraverso con una nuova identità di marca e un nuovo packaging design.”

Infine, anche il linguaggio si rinnova – come sottolinea Francesco Meschieri, Direttore Marketing ItaliaVogliamo abbracciare tutte le famiglie e sostenere una genitorialità sempre più condivisa e aperta: nel nuovo logo non comparirà più il claim “scelto dalle mamme italiane dal 1902”, perché i grandi cambiamenti passano anche per i piccoli gesti.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-