Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Barilla riposiziona la linea ‘Pesto’ e lancia la campagna globale “Il Gusto Amato da Tutti”. Gori: a sostenibilità e delicatezza si associano bellezza del vasetto, sorpresa e amore

Creativi, esigenti, curiosi, emotivi… tutti diversi, eppure uguali nella ricerca di prodotti dalla qualità unica, i consumatori italiani non potranno fare a meno di amarlo ancora di più: è il Pesto Barilla con Basilico da agricoltura sostenibile. Frutto di una lunga storia di passione, esperienza e saper fare, la gamma di ‘Pesto Barilla’ si dota anche di un nuovo packaging, rivisitato nel logo, nella veste grafica e nel design del vasetto. ‘Pesto Barilla’ è preparato con cura, con ingredienti di qualità e seguendo un’unica parola d’ordine: delicatezza. Il segreto della cremosità unica di queste ricette di Pesto sta infatti nel loro processo di preparazione, il Metodo Delicato, caratterizzato da una expertise di lunga data e da una cura maniacale nella preparazione di tutti gli ingredienti. Infine, la gamma si arricchisce anche di una variante unica, il Pesto Basilico e Pistacchio, fiore all’occhiello della linea.

Attenta alla sostenibilità sociale e ambientale, la filiera del Basilico Barilla è italiana, certificata, di qualità e incontra le esigenze degli amanti del pesto di tutto il mondo, sempre più attenti all’impatto su territorio, pianeta e persone. La rinnovata gamma Pesto, icona di uno dei condimenti più apprezzati della cucina italiana, acquista così ancora più riconoscibilità a scaffale non solo per il design del nuovo packaging, ma per le caratteristiche e i valori che porta con sé: la qualità, l’italianità, la sostenibilità.

È un ‘oro verde’ il nostro basilico, un elemento unico nella qualità e nel metodo produttivo, un ingrediente di partenza per una gamma di prodotti di qualità sia nell’offerta che a livello di filiera” spiega Matteo Gori, Global Marketing Director Pesto Barilla. “Ne sono il risultato le ricette di Pesto Barilla, capaci di unire intensità e delicatezza e di far spalancare gli occhi per la felicità ogni volta che vengono portate in tavola, grazie a un gusto che piace davvero a tutti. Ecco allora che alla sostenibilità della filiera e alla delicatezza del sapore si associano la bellezza del vasetto rinnovato, la sorpresa della nuova referenza e l’amore per il pesto – e in particolare per il Pesto Barilla – in Italia e in tutto il mondo”.

La linea Pesto Barilla e il nuovo Basilico e Pistacchio

La linea “Pesto Barilla” nasce dalla passione per le ricette italiane più amate di sempre e per gli ingredienti distintivi del Bel Paese: il basilico con il suo profumo inconfondibile, la prelibatezza del Parmigiano Reggiano DOP, il sapore dei pomodori italiani e il gusto dell’Aceto Balsamico IGP. Caratterizzate da un gusto delicato e unica cremosità unica, le ricette di Pesto Barilla sono l’ideale per portare ogni giorno sulla tavola il piacere di un piatto sfizioso.

Realizzata dall’agenzia Marimo brandlife designers, rinnovata nella veste grafica e con il nuovo logo ‘Pesto Barilla’, la linea diventa ancora più identificabile grazie al vasetto, ora più elegante e funzionale poiché dotato di un’ampia imboccatura. I contenitori, infine, sono 100% riciclabili nelle diverse filiere di carta, vetro e metallo, poiché tutti gli elementi sono facilmente separabili.

La gamma ‘Pesto Barilla’ si arricchisce oggi del nuovo Pesto Basilico e Pistacchio, una proposta sorprendente che tutti ameranno, adatta ad ogni palato e occasione. Formaggio e aglio sono stati eliminati dalla ricetta per non coprire i sapori peculiari e delicati del prodotto. Rispetto alla ricetta Genovese, il nuovo prodotto presenta un gusto e una consistenza più complessi: una nota tostata predominante, quella del pistacchio, che combinandosi con il basilico in un perfetto equilibrio di sapori e profumi trasforma la ricetta in qualcosa di completamente nuovo. L’originalità della consistenza sta nella cremosità tipica della linea ‘Pesto Barilla’, a cui si aggiunge la croccantezza della frutta secca (oltre ai pistacchi sono presenti mandorle e anacardi). Così come tutte le Ricette di Pesto Barilla, la ricetta Basilico e Pistacchio si qualifica anche come una proposta inclusiva, adatta a chi è sensibile o intollerante al glutine.

Basilico da agricoltura sostenibile

Leader mondiale nella categoria Pesto, Barilla è il primo brand a portare il Basilico da agricoltura sostenibile a livello globale, certificandone la produzione. Un impegno importante nel percorso di sostenibilità del marchio, con molteplici risvolti.

Prima ancora che nella filiera del Basilico, l’impegno di Barilla per la sostenibilità risulta evidente nel lungo percorso di responsabilità che, come Gruppo, portiamo avanti da anni. Un impegno delineato nel Codice di Agricoltura Sostenibile Barilla, dai molteplici obiettivi: supportare i nostri fornitori a migliorare l’efficienza e la competitività del sistema agricolo; agire con integrità, applicando il Codice Etico Barilla; ricercare la qualità e la sicurezza alimentare; ridurre l’impatto sull’ambiente; credere nell’ascolto e nella collaborazione per un miglioramento continuo” spiega Laura Marchelli, Environment & Energy Manager. “Da questa eredità, in collaborazione con agricoltori e partner storici, abbiamo sviluppato un Disciplinare di produzione del Basilico Barilla in grado di assicurare una filiera del prodotto più sostenibile, sicura e certificata”.

La dicitura “Basilico da agricoltura sostenibile” porta con sé una serie di garanzie e prerequisiti: certificazioni, controlli, accordi di filiera e buone pratiche agricole.

“Gli elementi che caratterizzano il nostro percorso di sostenibilità possono essere raggruppati in due macroaree: la prima riguarda quello che abbiamo chiesto ai nostri basilicoltori e la seconda invece concerne le certificazioni che ‘Pesto Barilla’ ha perseguito ed ottenuto in ambito di sostenibilità”. Lo ha detto – ripresa da Adnkronos – Annalisa Achilli, Responsabile Marketing Global Pesto Barilla a margine della presentazione della nuova gamma di Pesto Barilla con Basilico da agricoltura sostenibile, che si è tenuta presso il ristorante ‘Al Fresco’, dove i partecipanti hanno potuto godere di un percorso multisensoriale in cinque tappe alla scoperta di un’eccellenza del Bel Paese amata in tutto il mondo. Achilli ha quindi proseguito entrando nel dettaglio: “Ai nostri agricoltori abbiamo chiesto di coltivare a fiori e piante una porzione pari al 3% di ogni appezzamento di terra dedicato alla coltivazione del basilico che Barilla usa per il suo Pesto e al tempo stesso abbiamo promosso la rotazione delle colture. Questo aiuta a favorire la biodiversità e la salute dell’ecosistema. A trarne un immediato grande vantaggio sono gli insetti, come le api, dei quali ormai conosciamo l’importante ruolo nel benessere dell’ambiente”.

La campagna 2022

In occasione del riposizionamento di ‘Pesto Barilla’, il brand lancia la campagna globale “Il Gusto Amato da Tutti”. Al centro troviamo le persone, nelle loro vite quotidiane, che si incontrano davanti a un piatto di pasta al Pesto Barilla, la cui cremosità e il cui sapore unico, universalmente accettati e apprezzati, sono capaci di creare connessioni emotive tra personalità anche molto diverse tra loro. Realizzata dall’agenzia Publicis Italia, la campagna è diretta da Abbie Stephens, una giovane regista di fama internazionale nota per il suo approccio fresco e visivamente originale. Sulle note di “Che coss’è l’amor” di Vinicio Capossela, gli spot celebrano l’anima accogliente, premurosa e calda di Pesto Barilla, con un tono giovane, pop e moderno.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-