Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD INFLUENCER & BLOGGER

Gabriele Bianchi tra i 5 più influenti del food italiano secondo Forbes

Il direttore di sala di Essenziale (Firenze), già miglior cameriere under 30, premiato anche dalla guida “Spirito Autoctono” e all’evento Cortona & Syrah. A fine mese, poi, debutterà in passerella la sua linea d’abbigliamento da sala

Gabriele Bianchi
Gabriele Bianchi

E’ un mese d’oro, per il giovane toscano Gabriele Bianchi: il cameriere-influencer, considerato il principale esperto nell’uso di tè, tisane e infusi nell’alta cucina, è stato appena consacrato dalla rivista Forbes tra i cinque nomi più influenti del food italiano.

L’edizione italiana del prestigioso periodico economico ha inserito Gabriele Bianchi nella speciale classifica dei top100 giovani leader del futuro, unico esponente del mondo della sala in una cerchia che vede insieme a lui Andrea Lippolis, Edoardo Maggiori, Alessandro Rotolo e Lorenzo Sirabella. “Sono felicissimo e realmente orgoglioso di questo risultato – spiega Bianchi, classe 1995, originario di Cecina (Livorno) e oggi direttore di sala di Essenziale a Firenze – perché contribuisce a valorizzare un settore come quello dell’accoglienza nella ristorazione, la cui primaria importanza non sempre viene riconosciuta”.

Forbes ha riconosciuto come Bianchi si possa considerare a tutti gli effetti un innovatore. Sua la decisione di varcare una nuova frontiera del pairing e sdoganare alcune delle bevande più diffuse al mondo e dalla storia millenaria abbinandole sia con i piatti del fine dining contemporaneo che con le preparazioni italiane più tradizionali. Inoltre, dall’anno scorso ha lanciato il progetto “Rivoluzione Sala” che sta portando negli istituti alberghieri di tutta Italia un modello di sala alternativo, che ispira i più giovani a seguire le sue tracce. Sempre a fine 2021, ha debuttato come autore del libro “Cacio pepe e kombucha” (ed. Il Forchettiere), in cui abbina dieci “mostri sacri” della cucina italiana – dall’Amatriciana al tiramisù, dal baccalà mantecato alle tagliatelle al ragù fino al bollito misto – a tè, tisane e kombucha.

Il premio di Forbes non è un riconoscimento isolato, in un marzo che per Gabriele Bianchi è da incorniciare: la guida “Spirito Autoctono” lo premiato per il miglior Food Pairing “per la sua profonda e continua attenzione a tutto ciò che all’interno di un ristorante vada oltre il vino. Il suo lavoro sui fermentati e sui tè, ma in generale sul beverage a tutto tondo è encomiabile” ha argomentato la prestigiosa guida dedicata ai distillati. Inoltre, nel fine settimana Gabriele Bianchi riceverà uno speciale premio a Cortona, nell’ambito della manifestazione Chianina & Syrah, dove verrà anche presentato il volume “Cacio, pepe e kombucha”.

Ultimo ma non ultimo, marzo si chiuderà con un evento di primaria importanza che vede Gabriele Bianchi protagonista: nell’ambito di Pitti Taste 2022 – il salone del gusto in scena a Firenze – lunedì 28 marzo vedrà la luce “Food Couture”, la prima sfilata italiana dedicata al servizio di sala e cucina. L’appuntamento è alle 18 presso il cocktail bar “Dome” che per l’occasione si trasformerà in una passerella dove sfileranno 24 capi tratti dalla collezione realizzata per Bianchi da La Casa della Divisa. A calcare la scena, in una vera e propria sfilata, saranno 12 tra camerieri e bartender presi sia dal territorio che di livello nazionale, ognuno dei quali indosserà due capi e sfilerà davanti a un parterre de roi formato da un centinaio di invitati esclusivi (giornalisti, trend setter, blogger, direttori d’hotel, F&B manager e ristoratori).

Chi è Gabriele Bianchi

Miglior cameriere d’Italia under 30 nel 2019, sommelier, influencer, volto televisivo e “voce” radiofonica, nonché esperto nell’uso di tè e tisane in cucina: nonostante la giovane età Gabriele Bianchi ha alle spalle numerose esperienze nei ristoranti stellati più famosi d’Italia, tra cui l’Enoteca Pinchiorri (Firenze) di Giorgio Pinchiorri e madame Annie Feolde, il ristorante Da Vittorio della famiglia Cerea e Villa Crespi di chef Antonino Cannavacciuolo. Attualmente è maître di sala ad Essenziale (Firenze) con chef Simone Cipriani, a sua volta habitué di Gambero Rosso Channel. Gabriele inizia ad appassionarsi al mondo della sala e della cucina all’età di dieci anni grazie ai genitori, che all’epoca gestivano il ristorante di famiglia Marina di Bibbona (Livorno). La curiosità per il mondo della sala e accoglienza lo porta a diventare sommelier, coltivando di anno in anno la sua grande passione per il mondo del tè, iniziando a proporre abbinamenti insoliti nella ristorazione. Oggi è considerato l’unico influencer del mondo della sala e dell’accoglienza con quasi 20mila follower, e ciò gli ha aperto le porte di alcune trasmissioni televisive di successo come “Detto Fatto” su Rai2 con Bianca Guaccero e, sempre sulla stessa rete, “Domani è domenica” con Samantha Togni. Mensilmente cura la rubrica radiofonica “Pillole di sala” su RTL102.5. Quando non lavora, beve: non (solo) per piacere personale, bensì per costruire carte dei vini e restare aggiornato sulle novità enologiche del territorio. E’ inoltre brand ambassador di Casa Emma (Chianti Classico) e la “Casa della divisa” per cui ha creato una linea di prodotti per la sala, nonché autore del progetto “Rivoluzione Sala”.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-