Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Viaggio alla scoperta dell’agrofood negli USA

Un viaggio d’affari negli Stati Uniti d’America può sembrare molto impegnativo da organizzare: gli spostamenti, il volo, i pernottamenti e, infine, il visto. Tuttavia, oggi i cittadini e le cittadine italiane possono recarsi per lavoro negli USA senza un visto. Basta richiedere online un’autorizzazione di viaggio detta “ESTA USA” prima della partenza. Un ESTA è valido fino a due anni dal momento del rilascio, duranti i quali è possibile recarsi negli USA per lavoro per un numero illimitato di viaggi. L’ESTA è associato al passaporto: allo scadere o al rinnovo del passaporto, perde validità anche l’autorizzazione di viaggio. Ogni soggiorno può durare fino a un massimo di 90 giorni, in cui si possono incontrare potenziali partner e partecipare a meeting aziendali, senza però essere assunto da un datore di lavoro statunitense.
Qualcuno potrà rimanere stupito dalla necessità di esplorare gli USA per motivi agroalimentari. La cucina mediterranea è rinomata perché più ricca, sana e nutriente. Viaggiare per lavoro nel settore alimentare e recarsi negli Stati Uniti, però, non significa solamente sperimentare le numerose catene fast food. Molti prodotti che oggi fanno parte della nostra alimentazione sono proventienti proprio dall’America settentionale. Ecco una lista di prodotti che oggi non consumeremmo se non fosse per Cristoforo Colombo e in cui il confronto con produttori locali può essere arricchente tanto per il Nuovo quanto per il Vecchio continente. Per quanto sia difficile immaginarlo, anche il pomodoro non è originario della zona mediterranea, nonostante sia un elemento così importante della cucina italiana. I nostri amati pomodori sono originari dell’America Centrale e Meridionale. Come la patata, anche il pomodoro è un tipo di Solanum, cosicché le due piante non possono mai essere coltivate una vicino all’altra. Le piantagioni di pomodoro risentono dell’acqua che cade direttamente sulla pianta, come nel caso della pioggia, e vengono generalmente coltivate al di sotto di una copertura o di una struttura di protezione dalla pioggia, per poi essere irrigate direttamente alla radice. 
La richiesta dell’ESTA può avvenire in maniera semplice e veloce compilando il modulo di richiesta online per l’ESTA.

-
-

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-