Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

Parmigiano Reggiano Design Challenge, vince Qing Yan

Il concorso, lanciato dal Consorzio Parmigiano Reggiano negli USA in collaborazione con Kartell e ALESSI, ha raccolto quasi 500 proposte da designer professionisti e studenti sul tema dell’Autenticità. Il premio Best of Show Award è andato a Qing Yan per “Cillio”: il set di coltelli da formaggi ispirato alle forme delle foglie degli alberi.

Creatività, innovazione e artigianalità sono i valori che hanno ispirato la prima edizione della Design Challenge organizzata negli USA dal Consorzio Parmigiano Reggiano in collaborazione con Kartell e ALESSI. Il contest ha offerto a studenti e designer professionisti l’opportunità di presentare concept di prodotto basate sul tema dell’Autenticità.

La giuria, composta grandi nomi dell’industria del design, ha analizzato quasi 500 proposte provenienti da tutti i paesi del mondo e ha annunciato il vincitore della Desing Challenge lo scorso 18 novembre allo Showroom Kartell di New York. Il premio Best of Show Award è andato a Qing Yan per “Cillio”: un set di coltelli da formaggi ispirato dalle diverse forme delle foglie degli alberi. Qing è una studentessa cinese che sta seguendo studi di design presso l’Art Center di Pasadena (California) e che si è recata a New York per ritirare il premio.

“Complimenti alla designer Qing Yan – ha affermato Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano – Gli Stati Uniti, con oltre 12 mila tonnellate di Parmigiano Reggiano esportate ogni anno, sono il nostro primo mercato export e, proprio qui, abbiamo voluto creare inclusione su uno dei valori più importanti per la nostra filiera: l’autenticità. Proprio come Cillio, il progetto vincente, anche Parmigiano Reggiano è unico e inimitabile grazie alle sue caratteristiche e alla tecnica di produzione che è rimasta pressoché invariata da quasi mille anni che prevede l’utilizzo di soli tre ingredienti (latte, sale e caglio) senza alcun additivo e conservante”.

Alla cerimonia di premiazioni hanno partecipato JJ Jenkins, Ceo di Kartell USA, ed Emanuele Gaeti, Ceo di ALESSI USA. Fabrizio Di Michele, Console Generale d’Italia a New York, ha tenuto un breve discorso riconoscendo il talento dei vincitori e lo spirito innovativo della comunità imprenditoriale italiana. La sua presentazione è stata seguita da un breve discorso di uno dei giudici, il designer per antonomasia Karim Rashid, che ha sottolineato l’importanza di accendere i riflettori sul design perché “lo scopo del design è cambiare l’umanità migliorandola”.

Mentre la serata è stata all’insegna del design, il protagonista dal punto di vista gastronomico è stato Parmigiano Reggiano con la cena a cura dello chef Michele Casadei Massari, Brand Ambassador delConsorzio negli Stati Uniti, oltre che co-fondatore ed Executive Chef del ristorante Lucciola di NYC.

Una vetrina completa delle proposte vincitrici accompagnata dalle informazioni relative ai designer sarà disponibile a breve sul sito web americano parmigianoreggiano.us.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

-