Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Con OrtoRomi a scuola di sostenibilità e sana alimentazione

Con il nuovo progetto “OrtoRomi per la Scuola”,
l’educazione alimentare e ambientale parte dai più piccoli, chiamando in campo le famiglie

Oltre1500 classi coinvolte tra scuole dell’infanzia e scuole primarie, due entusiasmanti nuovi laboratori che si aggiungono ai cinque già presenti, un’iniziativa speciale che offre la possibilità di ricevere un buono per l’acquisto di materiale didattico: quest’anno il progetto scuola lanciato da OrtoRomi, primaria realtà nel mercato ortofrutticolo italiano, ha tutti i numeri giusti per puntare ad una partecipazione ancora più ampia.

“Dal 2019, il Progetto scuola è un’iniziativa fondamentale nell’agenda OrtoRomi– dichiara Martina Boromello, Responsabile Marketing e Comunicazione OrtoRomi. In linea con i nostri valori, crediamo molto nell’importanza sociale di investire sull’educazione di bambini e ragazzi affinché accrescano le proprie conoscenze sulla corretta alimentazione e sul rispetto della natura, a partire dalla più tenera età e con il supporto imprescindibile dei genitori. Per questo abbiamo esteso la possibilità di partecipare, sempre gratuitamente, al primo biennio delle scuole primarie ed alle scuole dell’infanzia e abbiamo pensato di coinvolgere le famiglie, con alcune semplici attività da fare a casa, per dare continuità e rafforzare nel tempo quanto “seminato” a scuola”.

Divertente ed ingaggiante, il progetto prevede 3 proposte didattiche: i laboratori digitali, le video pillole e le visite in presenza negli stabilimenti OrtoRomi.

I laboratori digitali e le video pillole sono accessibili, previa registrazione, da un’innovativa piattaforma di didattica on-line utilizzabile in classe dall’insegnante, da cui potranno essere scaricati anche utili materiali cartacei. I laboratori a tema Sostenibilità saranno 4: Orto in classe (new), Più insalata per tutti, Plastica, conoscerla e usarla meglio, Cooperare è meglio che litigare. Mentre i laboratori sull’Educazione alimentare saranno 3: Frutta e verdura a colori (new), Lettura delle etichette, Alimentazione varia. Ad accompagnare i bambini in quest’esplorazione piacevole e formativa nel mondo del cibo e della natura, ci saranno le due mascotte, Tina e Dino, due bambini curiosi e appassionati.

Non appena possibile, le scuole potranno inoltre nuovamente prenotare le visite didattiche agli stabilimenti OrtoRomi.

Durante questo periodo ci è mancata molto l’attività in presenza – continua Martina Boromello – perché accogliere i bambini nelle nostre aziende agricole e nei nostri stabilimenti è un’occasione preziosa per far vivere loro un’esperienza emozionante di apprendimento per conoscere da vicino le fasi della coltivazione nel rispetto della natura, nonché della raccolta, del lavaggio e del confezionamento delle insalate”.

Il progetto prevede infine un’iniziativa speciale per le scuole aderenti, all’insegna della creatività: le classi che caricano sulla piattaforma uno slogan sulle attività svolte possono essere tra le tre estratte per ricevere un importante buono in materiale didattico. Inoltre, potranno caricare anche un disegno sempre sul tema trattato in classe: i tre disegni selezionati da OrtoRomi permetteranno alla scuola di aggiudicarsi un buono aggiuntivo.

Promuovere un’iniziativa di questo tipo è naturale per OrtoRomi che è da sempre in prima linea nella salvaguardia ambientale con azioni concrete che mirano a ridurre l’impatto sulla natura e a limitare gli sprechi di risorse, adottando pratiche agricole sostenibili e favorendo l’uso di packaging riciclabili. Una realtà che si impegna ogni giorno anche per il benessere psico-fisico dei consumatori a cui dedica un ricco assortimento di prodotti genuini, naturali e pratici, adatti ad un’alimentazione sana e varia.

Per ulteriori informazioni, consultare la piattaforma: www.ortoromiperlascuola.it

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

-