Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

FOOD E SOLIDARIETA'

Coca Cola ancora al fianco di Banco Alimentare

Coca Cola ancora al fianco di Banco Alimentare. Quasi 10 milioni di pasti donati in 5 anni e il primo Coca-Cola truck tour 100% elettrico

Per il quinto anno consecutivo Coca-Cola è al fianco di Banco Alimentare, contro lo spreco alimentare e per aiutare le persone in difficoltà, attraverso un sostegno che permetterà di raccogliere e distribuire prodotti alimentari per quasi 3 milioni di pasti, a partire dalla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, in programma sabato 27 novembre.

Una partnership che nel corso degli ultimi 5 anni si è tradotta nella distribuzione di alimenti pari a 10 milioni di pasti alle persone in difficoltà attraverso le strutture caritative convenzionate.

La magia del Natale Coca-Cola arriverà poi sulle strade e nelle piazze italiane attraverso il primo Coca-Cola truck tour 100% elettrico, realizzato in partnership con Abb per i sistemi di ricarica e Volvo Trucks per la fornitura del truck elettrico. Un’iniziativa che sottolinea l’attenzione a 360° di Coca-Cola nei confronti della sostenibilità, con una riduzione del proprio impatto ambientale ma anche un supporto concreto alla comunità. Un Real Magic Village itinerante permetterà infatti a tutti di vivere il villaggio di Babbo Natale all’insegna della condivisione con un gesto di generosità.

Tra le iniziative che animeranno il villaggio, due permetteranno ai visitatori di contribuire alla causa: la Food Court, presso la quale sarà possibile degustare la pizza di Natale firmata dal pizzaiolo Francesco Capece, e il Christmas Market, un mercatino solidale di gadget Coca-Cola. Il ricavato di entrambe le attività sarà interamente devoluto a Banco Alimentare.
Approvata la mozione del vicepresidente del Consiglio regionale che prevede finanziamenti per le infrastrutture sportive con priorità alle opere ancora da realizzare e ai progetti presentati e non rientrati nel bando 2021

“Risorse regionali per finanziare nuovi impianti sportivi in primis nei piccoli Comuni, indipendentemente dal bacino di utenza, priorità alle opere ancora da realizzare e premialità per i progetti presentati nel bando 2021 ma rimasti esclusi dal finanziamento”. A prevederlo è la mozione presentata da Stefano Scaramelli (Italia Viva), vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, emendata e approvata all’unanimità oggi dall’Aula.

“L’ultimo Bando ha visto il finanziamento di impianti già realizzati o in corso di conclusione dei lavori – spiega Scaramelli -. Adesso serve intervenire per prevedere adeguati stanziamenti tesi a finanziare nuovi impianti sportivi. Risorse da destinare in primis ai piccoli Comuni che devono ancora trovare i finanziamenti per realizzarli ed hanno investito nella progettualità. Ringrazio i colleghi del Consiglio regionale che hanno condiviso e sostenuto la necessità di elaborare nuovi criteri per l’assegnazione delle risorse in un ambito così importante come quello sportivo. Lo sport è luogo di incontro fisico, reale, di aggregazione sociale non virtuale. È fondamentale la presenza di impianti sportivi per l’attività motoria, la socializzazione di tutte le fasce d’età, e in particolare per le nuove generazioni per imparare nuove abilità e stare insieme ai loro coetanei”.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

-