Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD E SOLIDARIETA'

Mars per la parità di genere. Ecco i risultati dello studio internazionale #HereToBeHeard

Pubblicato report Mars #HereToBeHeard. Oltre 10.000 le testimonianze da 88 Paesi. Chiare la priorità d’intervento

A poche settimane dalla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, Mars in Italia condivide e contestualizza i risultati dello studio internazionale #HereToBeHeard, L’iniziativa ha infatti raccolto in 88 Paesi in tutto il mondo le risposte di 10.319 donne a un’unica domanda: che cosa dovrebbe cambiare nella società affinché sempre più donne realizzino il loro pieno potenziale?

Una domanda semplice, ma la profondità e l’ampiezza delle risposte sono state penetranti, stimolanti e commoventi – dichiara Victoria Mars, membro della famiglia e Ambasciatrice del Full Potential program – Le aziende devono fare la loro parte per fare la differenza. Mars rimane profondamente impegnata in questo lavoro e incoraggiamo le aziende, i governi e i partner della società civile a intensificare l’azione e investire.”

Storie personali, esperienze, prospettive e richieste al mondo pubblico e privato, condivise da donne tra i 18 e gli oltre 65 anni. Donne di ogni etnia, religione e orientamento politico, raccolte nel momento in cui la pandemia da Covid-19 ha spiegato i suoi effetti più evidenti, soprattutto sulla forza lavoro femminile. Il risultato è un rapporto, realizzato con l’Oxford University Saïd Business School’s Future of Marketing Initiative, che sfida la società all’ascolto per accelerare il perseguimento di una reale parità.

Sono convinta che siamo arrivati a un interessante punto di svolta. Senza dubbio la pandemia è stata sfidante per tutti, ma sulle donne l’impatto è stato abnorme. – dichiara Erica ColettaVicepresidente Globale Risorse Umane e Organizzazione Mars Petcare – Secondo il World Economic Forum il percorso per conquistare appieno la parità di genere richiederebbe oggi ben 136 anni. Prima della pandemia erano “solo” 100. Un balzo di 36 anni indietro in così poco tempo non può non innescare la rinnovata urgenza di lavorare su valorizzazione della diversità e importanza dell’inclusione. Abbiamo il dovere di agire. – prosegue appassionata – Si tratta di una responsabilità collettiva, che in qualità di senior leader di una grande azienda sento fortemente mia. Ad indicarci la via d’azione sono le oltre 10.000 voci raccolte. Mi fa riflettere come questo coro internazionale risuoni quasi all’unisono nel tratteggiare le barriere principali, incredibilmente trasversali a culture e latitudini. Come i pregiudizi e gli stereotipi di genere nel mondo del lavoro, ad esempio, considerati ancora fortemente presenti dall’80% delle testimonianze. Occorre chiaramente partire da qui: contrastarli è cruciale, non solo perché possono essere moralmente avvilenti ma anche perché, impedendo alle donne di esprimere appieno le proprie capacità, sono da ostacolo allo sviluppo economico e sociale della collettività.”

Sulla base dei risultati chiave di #HeretoBeHeard, BSR – in collaborazione con gli esperti di genere di The Unstereotype Alliance, convocati da UN WomenCARE, e il Geena Davis Institute on Gender in the Media – ha identificato 8 temi menzionati più frequentemente, una roadmap per innescare un cambiamento positivo e duraturo:

  1. Lotta agli stereotipi di genere (80%)
  2. Pari opportunità di carriera (79%)
  3. Più potere decisionale (65%)
  4. Sostegno alla genitorialità (30%)
  5. Maggiore equilibrio tra lavoro e vita privata (26%)
  6. Parità di investimenti formativi (24%)
  7. Benessere mentale e fisico (19%)
  8. Lotta a qualsiasi forma di violenza o molestia (15%)

In futuro, Mars farà leva sulle informazioni raccolte dalla campagna di #HereToBeHeard – che include anche oltre 1.200 voci interne – per dare vita a nuove politiche e azioni che confluiranno nella piattaforma Mars Full Potential, lanciata nel 2020. 

L’azienda ha intrapreso da tempo un percorso fatto di azioni concrete per sostenere diversità e inclusione, in quanto volani di crescita economica e progresso sociale. Il sostegno alle donne e alla diversità di genere è pertanto da inquadrarsi sotto questa luce, così come l’obiettivo di pari presenza di uomini e donne anche nei comitati direttivi: notevoli su questo i progressi a livello mondo, con un dato internazionale che traccia + 7% di team equamente rappresentati rispetto allo scorso anno (dal 43% al 50%). 

“Nel mondo che vogliamo contribuire a creare, tutti devono poter esprimere appieno il proprio potenziale. La diversità è un dato di fatto, ma trarne valore e favorire l’inclusione richiede azioni concrete – dichiara Cristiana Milanesi, Direttore People & Organization Mars Sud Europa– In Mars è normale promuovere una donna meritevole – anche se eventualmente in procinto di una maternità – a posizioni di vertice. Questo perché è la cultura del merito e del talento a guidare le scelte. Il nostro ruolo è assicurarci che questo merito trovi il giusto sostegno. – prosegue Cristiana Milanesi arricchendo la discussione con interessanti spunti anche locali- Cito ancora, a titolo di esempio, i congedi di paternità o l’ampio utilizzo di politiche di flessibilità per tutti. Non è infatti una questione di donne, ma di creare contesti paritari dove tutti possano esprimersi e, in questo, le aziende possono e devono davvero fare la differenza.”

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

-