Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

Tommasi si affida alla musica per presentare l’annata 2010 di De Buris – Amarone della Valpolicella Classico docg Riserva

Tommasi

La famiglia Tommasi celebra l’annata 2010 di un vino iconico attraverso un innovativo progetto artistico e musicale: #TheWineRecord, una collezione musicale, che racconta il progetto enologico d’alta gamma De Buris con il linguaggio universale della musica

La famiglia Tommasi celebra l’annata 2010 di De Buris – Amarone della Valpolicella Classico docg Riserva – attraverso l’innovativo progetto The Wine Record: il primo concept album dove il vino diventa musica. Le otto tracce musicali che lo compongono uniscono i suoni delle fasi di produzione del vino alla traduzione sonora dei dati meteorologici dell’annata 2010, creando sonorità singolari e inedite.

De Buris è il lusso del tempo. Il Tempo è infatti il concetto centrale attorno a cui ruota il progetto culturale ed enologico della quarta generazione della Famiglia Tommasi, che nel rispetto della tradizione, ha creato un Amarone Riserva che vuole essere la più contemporanea interpretazione del territorio che rappresenta, la Valpolicella Classica.


Lo scorrere del tempo che accompagna il ciclo produttivo del vino con colori, sentori e gusto si fondono in equilibrio artistico e diventano lo spartito di un’originale opera enologica e musicale: De Buris Amarone della Valpolicella Classico docg Riserva 2010, vino icona, che definisce una nuova interpretazione della Valpolicella.

«De Buris è la potenzialità massima che un singolo vigneto e un terroir, unico per le sue straordinarie qualità, possono esprimere in un vino. – commenta Giancarlo Tommasi, enologo di Tommasi Family Estates – Mi piace pensare, con soddisfazione e orgoglio, che l’annata 2010 custodisca l’essenza della Valpolicella: De Buris rappresenta la reinterpretazione contemporanea delle tradizioni, delle tecniche ancestrali di lavorazione e al contempo l’eleganza e l’armonia di un’opera o, in altre parole, la bellezza dell’arte. Per questo abbiamo deciso di presentarlo attraverso un linguaggio tanto inconsueto per un vino quanto appropriato per raccontarne le peculiarità: la musica. The Wine Record è arte. È il racconto del ciclo produttivo del vino come mai è stato narrato prima. Il vino è colore, aroma, gusto ed emozione, ma è anche suono, movimento e armonia, che Giacomo Ceschi, artista e sound designer veronese, ha saputo tradurre in una collezione musicale unica ed originale».

The Wine Record – concept album
1 – LA CHIAVE – LaparcellaDeBuris,delvignetoLaGroletta, il terroir dove tutto ha inizio, nel cuore della Valpolicella Classica, con peculiarità uniche, che permettono di produrre un grande vino.
2 – LA PAUSA – L’appassimentodescrive un respiro lungo 110 giorni, dopo la vendemmia: un delicato momento d’intervallo, un vero e proprio sussurro capace di scandire.
3 – LA COMPOSIZIONE–Lavinificazione,dopo l’appassimento delle uve segue la pigiatura, una breve fase di criomacerazione e di fermentazione, quest’ultima avvenuta in tini di rovere, in un adagio di 30 giorni.
4 – L’ACCENTO – L’elevazione in botte è un riposo che si protrae per cinque anni, nel silenzio delle botti di rovere nella cantina di Villa De Buris, la più antica della Valpolicella Classica, dove il vino viene lasciato alla propria intimità per maturare l’imprescindibile componente armonica.
5 – IL RITMO – L’imbottigliamentoè un momento incalzante, concitato, durante il quale la cantina diventa una suggestiva coreografica e il ritmo è protagonista, con i tintinnii delle bottiglie e i cadenzati passi dei macchinari che scandiscono la danza del vino.
6 – IL CRESCENDO – L’affinamento in bottiglia: l’affinamento spartisce le note, sedimentando l’armonia costruita nel tempo, e Villa De Buris ospita e accompagna le bottiglie di De Buris nella completezza della propria evoluzione.
7 – L’ACCORDO – L’abbinamento: De Buris è pronto, l’intonazione dell’intesa è essenziale, che si
abbini per contrasto o per completezza, e richiede una compagnia all’altezza dell’esperienza.
8 – IL SOLO – Degustazioneè l’abbandono nei sensi nella distesa meditazione che un grande vino accompagna.

The Wine Record è opera di Giacomo Ceschi, artista e sound designer.


 

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

-