Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Al via su Rete 4 la seconda edizione di ‘Slow Tour Padano’, con Roversi nei territori del Grana Padano

Il Consorzio di Tutela si conferma partner del nuovo ciclo di sei puntate

Sei nuove puntate, un viaggio nei luoghi di produzione del Grana Padano a bordo di mezzi elettrici a basso impatto ambientale, cercando esempi di economia circolare
Dal 23 ottobre torna su RETE 4 Slow Tour Padano: la seconda serie del programma di Patrizio Roversi su agricoltura, prodotti e territorio andrà in onda il sabato alle 15.30 e in replica il giovedì in seconda serata.


In questo nuovo viaggio Patrizio Roversi si spingerà più lontano, lungo itinerari tracciati anche dagli affluenti del Po nei territori di produzione del Grana Padano: in Piemonte, in Lombardia, in Veneto e in Trentino fino alla Val di Non e alla Valsugana, la prima destinazione sostenibile Europea. Oltre la grande pianura, dunque, per incontrare anche paesaggi collinari, lacustri e montani, ma sempre a ritmo slow.
Il senso del viaggio è sempre raccontare il territorio, l’agricoltura e i prodotti dal punto di vista dei consumatori, ma con un’attenzione particolare rivolta alla sostenibilità e alla transizione ecologica, proponendo esempi virtuosi di economia circolare e di abbattimento degli sprechi. Per questo Patrizio andrà a cercare chi ha saputo integrare innovazione, tradizione e tutela della biodiversità verso uno sviluppo sostenibile e un equilibrio fra l’uomo e la natura: chi valorizza gli scarti inventando nuove produzioni, chi elimina ogni spreco adottando sistemi perfettamente circolari, chi studia per trovare alternative alla chimica e ai modelli tradizionali poco efficienti, chi usa l’agricoltura come occasione di inclusione sociale e di riabilitazione terapeutica.


Questa vocazione per il tema di un futuro sempre più sostenibile – suggellata anche dal punto di vista istituzionale dal patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali –non poteva non riflettersi anche nel modo di viaggiare. Patrizio infatti parcheggia la sua moto d’epoca, Astore, per montare in sella a diversi mezzi elettrici, per viaggiare senza emissioni e senza rumore, il cui simbolo è Elettrone, un’altra moto d’epoca trasformata in elettrica. Rimangono ai lati del mezzo le inconfondibili borse che riproducono due forme di Grana Padano, dove
conservare fisicamente ma anche idealmente tutti i prodotti, gli incontri, le idee.


Grana Padano, Ambasciatore dell’eccellenza enogastronomica italiana nel mondo, ha confermato anche quest’anno la partnership con Slow Tour Padano. “Riteniamo innanzitutto che il programma saprà ribadire quanto il legame con il territorio sia un elemento essenziale del successo planetario del Grana Padano DOP, che con oltre 5,2 milioni di forme prodotte, delle quali 2.112.870 esportate, è il formaggio a denominazione d’origine protetta più consumato nel mondo – sottolinea il Direttore Generale del Consorzio di Tutela, Stefano BerniQuesto rapporto sarà reso ancora più stretto dal lavoro che il Consorzio e i suoi associati stanno facendo per la sostenibilità ambientale, sociale ed economica e per il rispetto nella massima trasparenza e con assoluta determinazione del benessere animale. I telespettatori saranno guidati con intelligenza e con un linguaggio brillante alla scoperta di un mondo dove la qualità dei prodotti è forte come quella del saper fare e dei rapporti umani”.


L’operazione è stata realizzata da RTI in collaborazione con Brand On Solutions, team dedicato alle iniziative speciali di Publitalia e Mediamond. Il programma è una coproduzione Ege Produzioni e Per Caso.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-