Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Nomad Foods (Findus) in partnership con BlueNalu per introdurre in Europa prodotti ittici da colture cellulari, più sani e sostenibili

Nomad Foods, azienda leader in Europa nel settore dei surgelati – di cui fa parte anche Findus Italia – e BlueNalu2, azienda leader nel settore alimentare innovativo che sviluppa una varietà di prodotti ittici direttamente a partire dalle cellule dei pesci, hanno avviato una collaborazione per esplorare il lancio di pesce da colture cellulari in Europa, dove la domanda di prodotti ittici sani e sostenibili continua a crescere. L’Europa è il più grande importatore di pesce al mondo a causa di alte percentuali di consumo, tanto che i cittadini dell’UE ne consumano più di tre volte rispetto a quanto ne producono3.

L’industria alimentare si trova in un momento di trasformazione – afferma Stéfan Descheemaeker, Amministratore Delegato di Nomad Foods – la domanda da parte dei consumatori di alimenti nutrienti e di alta qualità è in crescita, l’importanza della sostenibilità non è mai stata così evidente e il ruolo della tecnologia nel soddisfare queste esigenze sta accelerando.” “Siamo in prima linea per un cambiamento generazionale verso un’alimentazione più sana e sostenibile e siamo lieti di annunciare la nostra collaborazione con BlueNalu. La loro tecnologia rivoluzionaria nel settore del pesce da colture cellulari si sposa perfettamente con il nostro obiettivo e ci permetterà di continuare a lanciare prodotti ittici innovativi e molto gustosi, buoni per le persone, buoni per il pianeta e accessibili a tutti.”

Si tratta del primo accordo di questo genere in Europa, che vede protagonisti un’azienda di beni di largo consumo confezionati e una realtà attiva nel mercato ittico a partire da colture cellulari e che sottolinea l’impegno di Nomad Foods per una crescita sostenibile tramite lo sviluppo e la diffusione di tecnologie alimentari emergenti. L’accordo indica anche un interesse reciproco nella commercializzazione di pesce prodotto a partire dalle cellule in Europa per aiutare a soddisfare la crescente domanda di prodotti ittici e sostiene inoltre un più ampio impegno per salvaguardare la disponibilità a lungo termine di pesce di qualità e a prezzi accessibili, buono per le persone e sostenibile per il pianeta.

L’accordo prevede inoltre una collaborazione per condurre ricerche di mercato ed intercettare le opinioni dei consumatori, valutare i requisiti normativi, ed esplorare nuove opportunità di business e di prodotti che potrebbero aprirsi dopo l’introduzione di pesce da colture cellulari in tutta Europa.

Come dimostra l’ultimo rapporto IPCC4 sulla crisi climatica, le decisioni che prenderemo nel prossimo decennio avranno un profondo impatto sulla vita su questo pianeta per le generazioni a venire – commenta Lou Cooperhouse, Presidente e Amministratore Delegato BlueNalu – Siamo entusiasti dell’opportunità di collaborare con Nomad Foods, un Gruppo che comprende marchi ‘simbolo’ e leader di mercato come Birds Eye, Findus e iglo, per accelerare la nostra strategia di mercato in Europa. Con questo annuncio BlueNalu è sulla buona strada per portare la propria innovazione all’avanguardia in Europa nei prossimi anni, completando le collaborazioni già esistenti in Asia e Nord America.”

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

-