Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

Campari tinge di rosso la Biennale Cinema 2021

Stefano Accorsi,Cristiana Capotondi,Eduardo Scarpetta,Ferzan Ozpetek,Lorenzo Zurzolo,Marco Giallini

Due le location che si animeranno e ospiteranno i numerosi appuntamenti organizzati dal brand: la Campari Lounge, presso Terrazza Biennale, e l’esclusivo Campari Boat-In Cinema, la prestigiosa installazione sull’acqua presso l’Arsenale di Venezia.

Campari – in qualità di Main Sponsor per il quarto anno consecutivo – torna protagonista della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. E lo fa con una serie di esclusivi appuntamenti dall’ 1 al 11 settembre.

Il legame tra il brand e il Cinema sarà infatti, ancora una volta, al centro del magico viaggio ideato per favorire e rafforzare il dialogo e l’incontro tra i giovani talenti e quelli più affermati del Grande Schermo, con due elementi fondamentali che faranno da fil rouge: Passione e Creatività.

Uno dei due luoghi attorno ai quali ruoteranno le iniziative esclusive organizzate da Campari in occasione di Biennale Cinema 2021 sarà la Campari Lounge – presso la Terrazza Biennale, proprio di fronte al Palazzo del Casinò – quest’anno totalmente rinnovata. Lo spazio ospiterà anche una serie di incontri con i protagonisti di “Orizzonti”, il concorso internazionale di Biennale Cinema 2021 dedicato ai film di tendenza nel panorama cinematografico mondiale, con particolare attenzione per gli esordi e gli autori emergenti.

Qui, sabato 4 settembre, l’affermato e versatile attore Marco Giallini aprirà le danze, incontrando venti giovanissime promesse del mondo del cinema parte del progetto DO di My Movies. Un momento unico che vedrà passione, entusiasmo e talento al centro dello scambio di opinioni.

Lunedì 6 settembre, la Campari Lounge ospiterà Lorenzo Zurzolo – considerato una delle nuove icone del cinema italiano- che si cimenterà in un inedito e atteso talk dedicato alle colonne sonore del cinema che più hanno segnato e arricchito la sua vita personale e professionale, con curiosità e aneddoti.L’unione perfetta tra due arti, quella cinematografica e quella musicale.

Durante la serata di giovedì 9, uno dei volti del momento Eduardo Scarpetta, nel ruolo di mentore, incontrerà i talentuosi ragazzi del Centro Sperimentale di Cinematografia per presentare i cortometraggi realizzati nell’ambito di Campari Lab, il laboratorio didattico che promuove la ricerca di nuovi linguaggi cinematografici e ha l’obiettivo di far emergere i nuovi talenti del panorama cinematografico. L’evento sarà anche l’occasione per dar vita a un interessante dialogo tra l’attore e i giovani artisti i, per un confronto stimolante e ricco di spunti.

Inoltre, dal 7 al 10 settembre, torna a grande richiesta Campari Boat – In Cinema, la prestigiosa e suggestiva installazione posizionata presso l’Arsenale di Venezia. Qui gli ospiti potranno godere, a bordo di barche posizionate per l’occasione, di uno spettacolare maxi schermo allestito proprio nel cuore della laguna veneziana, su cui verranno proiettati esclusivi contenuti cinematografici. Padrona di casa delle serate del Campari Boat – In Cinema sarà la poliedrica attrice Cristiana Capotondi, questa volta nelle eccezionali vesti di conduttrice.

Si partirà martedì 7 settembre con la proiezione in anteprima mondiale del documentario Fellini Forward, realizzato nell’ambito del progetto Campari Red Diaries. Interamente dedicato agli ultimi periodi del genio creativo di Federico Fellini, la realizzazione dello short movie ha visto l’utilizzo di innovative tecnologie di intelligenza artificiale e machine learning, per un progetto pionieristico e unico nel suo genere. A presentare questa e le successive serate che animeranno la spettacolare location del Campari Boat – In Cinema sarà Cristiana Capotondi, attrice versatile e poliedrica oltre che conduttrice.

Le serate in questa suggestiva cornice proseguiranno mercoledì 8 settembre con la celebrazione speciale dei 20 anni dell’iconico film “Le fate ignoranti”, diretto da Ferzan Ozpetek (presente per l’occasione), vincitore di numerosi premi e divenuto anche fenomeno culturale. Una grande festa in cui l’originario cast della pellicola – rappresentato da Stefano Accorsi – incontrerà quello della nuova e attesissima serie televisiva omonima in uscita nei prossimi mesi – rappresentato da Cristiana Capotondi e Ambra Angiolini – dando vita a un ricco scambio di opinioni sulle differenze tra il mondo del cinema di qualche anno fa e quello attuale, oltre che al racconto di curiosità e dettagli inediti direttamente dal backstage.


Inoltre, nel corso di questa entusiasmante notte verranno proiettati anche due cortometraggi selezionati dalla Direzione Artistica della Mostra: Chiusi Fuori – con la regia di Giorgio Testi e un cast composto da Stefano Accorsi e Colin Firth – e Le Voisin De Lou – diretto da Victoria Lafaurie e Hector Albouker– la storia di una ragazza bellissima, forte e selvaggia che affronta il contrasto tra la dolcezza dell’infanzia e i problemi dell’età adulta. 

Giovedì 9 settembre, invece, il Campari Boat – In Cinema ospiterà la prima mondiale di American Night, pellicola diretta da Alessio della Valle e con un cast straordinario composto da Jonathan Rhys Meyers ed Emile Hirsch, Paz Vega, Jeremy Piven e Fortunato Cerlino.  Un thriller neo noir ambientato nel mondo dell’arte contemporanea di New York, la cui proiezione sarà anticipata dalla performance musicale di Anastacia, che interpreterà la canzone originale del film da lei stessa appositamente composta. Scritto e diretto da Alessio Della Valle, prodotto da Martha Capello e Ilaria Dello Iacono, si tratta di una produzione Martha Production, Pegasus Entertainment e QMI con RAI Cinema e in associazione con Tiziana Rocca, che sarà distribuita nelle sale italiane da 01 Distribution.

Infine, come consuetudine, sabato 4 settembre sarà assegnato il premio ufficiale Campari Passion For Film Award, nato dalla collaborazione tra Campari e la Direzione Artistica della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica con l’obiettivo di valorizzare e premiare lo straordinario contributo che i collaboratori più stretti dei registi offrono al compimento del progetto artistico rappresentato da ciascun film. Vincitore di questa quarta edizione è Marcus Rowland, straordinario scenografo e figura dalla spiccata sensibilità estetica e artistica, in grado di guardare oltre le barriere per rendere protagonista assoluta la fantasia e l’immaginazione.

A fare da contorno a tutti questi attesissimi appuntamenti, l’iniziativa Campari #PerIlCinema, lanciata nel 2020 con la collaborazione di QMI – società attiva nell’Entertainment – per supportare un settore così duramente colpito nell’ultimo periodo come quello del Cinema. Grazie a questo progetto chiunque, infatti, può acquistare sulla piattaforma dedicata  perilcinema.com  1 voucher valido per 1 ingresso in uno dei cinema aderenti. Per ogni buono cinema acquistato, Campari sostiene le sale cinematografiche scelte dagli utenti regalando, fino a un massimo di 20.000 acquirenti, un secondo buono cinema. Entrambi saranno utilizzabili nel corso di tutto l’anno 2021, mentre il corrispettivo verrà immediatamente versato ai cinema da QMI.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

L’amaro più amato sale nuovamente sul podio confermando la sua posizione di leader per buyer, category e direttori acquisti della GDO Vecchio Amaro del...

-