Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Per i 150 anni di Martini Asti il compleanno ha il sapore della sostenibilità

Martini Asti Celebrates 150th Anniversary With Sustainability Milestone 1 (1) (1)

Ottiene la certificazione di Equalitas.

Dopo anni di ricerca e sperimentazione nei vigneti dell’Italia nord-occidentale, MARTINI, lo spumante e il vermouth italiano numero uno al mondo, di proprietà del Gruppo Bacardi, annuncia che tutti i suoi fornitori di uva Moscato Bianco per Asti otterranno la certificazione di Equalitas, lo standard di sostenibilità più completo nella produzione di vino italiano, entro fine 2021.

Un traguardo che diviene ancor più significativo perché raggiunto proprio nell’anno in cui si celebrano i 150 anni di Martini & Rossi e la nascita delle prime bottiglie di “Moscato spumante d’Asti” prodotti proprio nel lontano 1871. Le ripide colline soleggiate del territorio , nel cuore del Piemonte, rappresentano da sempre l’ambiente ideale per la coltivazione dell’uva Moscato Bianco e godono della denominazione DOCG. Le uve vengono raccolte con cura e dedizione alla fine dell’estate da più di 200 piccoli coltivatori, chiamati conferenti, e pressate rapidamente per catturare freschezza e aromi contenuti nel succo dell’uva. Attraverso la fermentazione, il mosto diventa la base dei sapori delicati di MARTINI Asti, tra cui spiccano note di pesca, salvia selvatica dolce, pera fresca e ananas.

Ad aver già ottenuto la certificazione di Equalitas, a seguito di un audit da parte dell’ente di certificazione Valoritalia, è la cantina MARTINI di Santo Stefano Belbo, nel cuore delle colline astigiane e responsabile della produzione del 30% del mosto d’uva per la produzione dell’Asti MARTINI. Del restante 70%, più di due terzi dei fornitori di mosto – cooperative che rappresentano centinaia di piccoli viticoltori – sono stati anch’essi certificati sostenibili da Equalitas mentre i rimanenti verranno certificati entro l’anno. 

Visione pioneristica e innovazione hanno da sempre guidato le scelte di MARTINI, tanto che già nel 1987, quando di impatto ambientale ancora si parlava poco, MARTINI istituì un centro dedicato alle pratiche sostenibili chiamato L’Osservatorio MARTINI. Ubicato nel cuore della regione Piemonte e guidato da un agronomo locale esperto nella coltivazione dei vigneti, L’Osservatorio MARTINI ha introdotto svariate pratiche a basso impatto ambientale: dalla consulenza sui metodi naturali per gestire i parassiti fino alla viticoltura integrata, tutto con un occhio sempre attento all’equilibrio di ciò che viene coltivato nei microclimi della zona dell’Asti.

“Esiste un legame profondo che unisce MARTINI, la terra e le persone, che costituisce le fondamenta per produrre un vino di qualità,” affermaGiorgio Castagnotti, direttore del centro operativo MARTINI di Pessione (TO). “Abbiamo lavorato a stretto contatto con le comunità di viticoltori che da generazioni coltivano le migliori uve Moscato nelle nostre splendide colline e vogliamo continuare a farlo per le generazioni a venire. Per noi è sempre stato importante supportare i viticoltori anche attraverso le nostre iniziative di sostenibilità.”

“Questo è un grande risultato per MARTINI. Equalitas lavora solo con revisori terzi che hanno una profonda conoscenza del settore vinicolo e il processo di certificazione è completamente olistico – afferma Stefano Stefanucci, direttore di Equalitas – La nostra società abbraccia tre pilastri della sostenibilità, ambientale, etica ed economica, e prende in considerazione ogni passaggio: dall’impronta di carbonio di un’azienda vinicola e il suo consumo di acqua fino a condizioni commerciali eque per gli agricoltori e buone pratiche sociali tra cui formazione e modelli di welfare”.

Questo importante riconoscimento, insieme al recente annuncio che tutte le 10 botaniche utilizzate per dare vita a BOMBAY SAPPHIRE® otterranno entro fine anno la certificazione di sostenibilità, è un ulteriore conferma dell’impegno di Bacardi a raggiungere l’ambizioso obiettivo di approvvigionare il 100% degli ingredienti da fornitori certificati entro il 2025.

Victoria Morris, Global VP MARTINI aggiunge “Essere un’azienda familiare fa davvero la differenza nel modo in cui Bacardi affronta la sostenibilità. Siamo impegnati a fare la cosa giusta per l’ambiente, per i nostri fornitori e per le loro comunità. Sono incredibilmente orgogliosa di Giorgio e del suo team. Sono maestri del loro settore e hanno raggiunto un nuovo traguardo nella lunga storia di MARTINI. È il modo perfetto per brindare ai 150 anni di MARTINI Asti!”

Per saperne di più sugli impegni di sostenibilità di Bacardi e sulla vision di divenire l’azienda globale di alcolici più responsabile a livello ambientale, visita il sito: https://www.bacardilimited.com/corporate-responsibility/environment/.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

-