Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

MotIQa presenta una soluzione per frigoriferi professionali smart per ridurre gli sprechi nel Food Retail

 Il Food Retail sta giocando una partita estremamente sfidante oggi. Da un lato la ripresa socio-economica con l’esigenza di diversificare l’esperienza utente per tornare ad attrarre le persone in store, dall’altra quella di operare una gestione oculata dei prodotti alimentari (i deperibili in particolare) per diminuire le perdite (lo spreco alimentare pesa per la sola filiera in Italia oltre 3 miliardi) e ottimizzare l’impronta ecologica del settore.

MotIQa, smart digital enabler per i settori Retail, Advertising e Industria 4.0, e Imecon, azienda italiana specializzata nella progettazione, prototipazione e produzione di soluzioni tecnologiche nell’ambito del Digital Signage e delle Smart City – entrambe parte del gruppo Voilàp – hanno sviluppato uno strumento di management per lo smart retail capace di automatizzare il controllo dell’inventario.

RealTime Inventory è uno sviluppo ad-hoc della piattaforma Jot di MotIQa, realizzato per notificare il prelievo e il riposizionamento di qualsiasi tipo di prodotto Food.

Il frigorifero, munito di sensori RFID, è in grado di gestire anomalie, malfunzionamenti e stock in RealTime, permettendo di gestire in maniera efficiente i processi logistici e di sicurezza. Inoltre, raccogliendo i dati del prodotto ogni volta che viene prelevato, RealTime Inventory è in grado di stimare una previsione legata all’andamento, al funzionamento di una promozione e – dato difficilmente ottenibile altrimenti – quante volte i prodotti presi vengono poi riposti senza l’acquisto.

Integrandosi nativamente al sistema creato da MotIQa per ottimizzarne le funzionalità, Imecon ha creato un vero e proprio Smart Fridge: se per la catena del freddo la gestione dello stock è particolarmente critica, sono stati aggiunti una serie di sensori in grado di segnalare eventuali malfunzionamenti prima che questi possano causare danni ai prodotti in stock.

“Si tratta di un hardware costruito ad-hoc per ottimizzare le funzionalità del software” spiega Fabio Vairani, Ceo di Imecon. “Permette di raccogliere una grande quantità di dati altrimenti complessi da reperire, semplificando le scelte in ambito di gestione efficiente dei processi logistici e di sicurezza.

Nicola Guerrini, Ceo di MotIQa precisa: “I dati in questo modo raccolti diventano abilitatori delle scelte prese dai Responsabili, permettendo la definizione di strategie di ottimizzazione e sicurezza più consapevoli in risposta al comportamento dei clienti. Se il comportamento del pubblico cambia costantemente, questo tool per il Retail è Smart proprio perché consente di aggiungere un livello di controllo in più affinché le scelte umane possano avvenire su dati oggettivi verificati”.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

-