Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

Monkey 47 è partner di Isola Design Festival e sfida i designer con il premio ‘Unum Ex Pluribus’

Monkey 47, quell’avventura singolare che da 47 ingredienti ha fatto nascere un sogno, continua a sognare affiancando il mondo del design. Ci ritrova (e condivide) l’essere medium di piacere, la spiccata capacità di rendere la complessità semplice, la geniale alchimia di elevare il funzionale a gesto artistico, l’essere linguaggio universale.

Monkey 47 fonde con superba maestria la tradizione britannica, l’esotismo indiano e la purezza della Foresta Nera. Linguaggi e culture diverse che convergono in un ‘manufatto’ umano complesso, fluido, razionale, emotivo, espressivo, come un oggetto di design.

Per questo accompagna per sei mesi, dal 12 aprile al 10 settembre, Isola Design Festival facendosi complice dei creativi di tutto il mondo e riconnettendo le persone, provate da questo periodo insolito, alla bellezza e al guizzo creativo. Il festival, dal tema We Are What We Design, è sia digitale sia fisico, dalla partenza online fino alla Milano Design Week 2021. L’obiettivo è quello di dare visibilità ai migliori designer emergenti e studi di design indipendenti e ai loro progetti che guardano al futuro nell’ottica della sostenibilità, dell’innovazione e della ricerca.

Isola Design Awards e il premio «Unum Ex Pluribus» by Monkey 47

All’interno del Festival, a maggio, viene lanciata una competizione, divisa in 4 categorie: Product & Furniture, Innovation, Smart Living e New Materials. Per quest’ultima categoria Monkey 47 indice il premio «Unum Ex Pluribus», che verrà assegnato a quel designer il cui progetto unisce in modo sorprendente materiali diversi in un creativo mix di naturalità e innovazione. Un caleidoscopio che cattura tutti i sensi in modo unico, restituendoci un oggetto funzionale assolutamente contemporaneo, intriso di significato.

Il vincitor* verrà premiato a luglio e si aggiudicherà oltre a una special edition Monkey 47, un viaggio alla Black Forest Distillery in Germania per scoprire l’anima più vera ed eccentrica del gin della Foresta Nera. A settembre il suo progetto verrà esposto in occasione del Salone del Mobile.

Perché Unum Ex Pluribus

Racconta Stefania Catalano, brand manager di Monkey 47: “Il nome del premio si rifà alla scritta ‘unum ex pluribus’ (uno fra tanti) incisa all’interno dell’anello di metallo che cinge il tappo di sughero bloccandolo sul collo della bottiglia. L’incisione esprime l’unicità del gin proveniente da una moltitudine di botaniche – 47 per l’appunto – il meglio delle bacche e delle erbe aromatiche della Foresta Nera e delle spezie dei vari continenti oltre alle essenziali bacche di ginepro.”

Una curiosità: l’anello viene spesso usato dagli estimatori di Monkey 47 per suggellare una storia d’amore.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

L’amaro più amato sale nuovamente sul podio confermando la sua posizione di leader per buyer, category e direttori acquisti della GDO Vecchio Amaro del...

-