Un patto triennale da 1,3 milioni di euro eche mette al centro una serie di azioni di promozione del paniere agroalimentare nel mondo: è quanto ha messo sul piatto la Regione Toscana per l’accordo siglato con Camera di Commercio di Firenze e PromoFirenze. Tra le attività da mettere in cantiere per sostenere il settore a livello internazionale ci sono alcuni eventi b2b che mettono in relazione produttori e buyer come Buy Wine e Buy Food.

L’intesa siglata a Palazzo Sacrati Strozzi di Firenze, sede della Regione – prevede  il supporto alle imprese (anche le micro) per la partecipazione alle iniziative che verranno organizzate. Una “guida” che possa dunque favorire la penetrazione commerciale dei prodotti sia nei mercati tradizionali che in quelli emergenti.

Tra le fiere di punta c’è appunto Buy Wine l’evento B2B di promozione del vino toscano sul mercato nazionale ed estero che dunque si farà ma con una formula online, causa pandemia. L’evento che mette al centro l’incontro tra buyers e sellers dovrebbe tenersi tra maggio e giugno. Come sempre saranno previsti incontri B2B su una piattaforma informatica dedicata.
Pur trattandosi dello stesso evento unitario, il B2B sarà diviso in tre aree, con date diverse, ognuna dedicata ad un diverso mercato: Europa, Asia e Oceania, America.

Fonte Intoscana.it