Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

FOOD & COMUNICAZIONE

Atlante aderisce al Veganuary, iniziativa che promuove un’alimentazione a base vegetale nel mese di gennaio #VEGANUARY2021

Atlante – azienda bolognese che opera come partner strategico delle principali catene della grande distribuzione alimentare italiana e estera – aderisce all’iniziativa Veganuary 2021 che ha l’obiettivo di incentivare l’adozione di uno stile alimentare plant-based nel mese di gennaio.

Atlante, insieme al suo brand Vegamo, ha deciso di promuovere questa iniziativa per tutto il mese di gennaio.  Sul sito di Vegamo e sui diversi social tra cui Instagram ci saranno suggerimenti e consigli per prendere parte al Veganuary 2021.

Atlante è attivo fin dai primi anni 2000 sul mercato delle alternative vegetali alla carne e ai latticini con i marchi SoyaLife, SoyaNat e con il brand Vegamo. Inoltre, continua a sviluppare nuove proposte nel mondo vegetale in linea con i trend di mercato come bevande vegetali senza zuccheri aggiunti.

Natasha Linhart, CEO di Atlante, pensa che nel futuro ci sarà sempre una maggior attenzione al pianeta e ai cambiamenti climatici:  «Noi come Atlante lavoriamo sul progetto il “Potere è Nel Piatto” che valuta l’impatto negativo in termini di CO2 nella produzione di cibo. Vanno cambiate alcune regole del gioco perché non possiamo continuare a bistrattare il pianeta. Sui consumi ci sarà un periodo difficile, si viaggerà meno ma forse la gente sceglierà di consumare meno e meglio».

Il Veganuary, nato nel 2014 nel Regno Unito, ha supportato negli ultimi anni quasi 1 milione di persone in oltre 192 paesi a provare per un mese uno stile alimentare basato su una dieta vegetale. Lo scopo è quello di contribuire attivamente alla lotta contro i cambiamenti climatici attraverso la diminuzione del consumo di carne.

Iscrivendosi sul sito di Veganuary si viene accompagnati, grazie ad email quotidiane, con consigli, ricette, programmi alimentari e informazioni sulla salute, a sperimentare un mese senza carne.

Scegliere di aderire al #Veganuary2021 ha notevoli effetti positivi e provare un mese di alimentazione plant based porta vantaggi per il pianeta ma anche a livello di salute.

Veganuary ha calcolato quale potesse essere l’impatto di una dieta vegana per 350.000 persone in tutto il mondo per un solo mese di attività.

  • 41.200 tonnellate di Co2-EQ risparmiate che equivalgono a 450.000 voli da Londra a Berlino
  • 160 tonnellate di PO43-EQ (EUTROFICAZIONE) risparmiate dall’acqua che sono come l’impatto della prevenzione di 650 tonnellate di acque reflue nelle vie navigabili
  • 2.5 milioni di litri di acqua risparmiata che è come un’intera piscina olimpionica

Nel 2020 l’obiettivo di 350.000 persone è stato non solo raggiunto, ma anche superato fino alla cifra di 400.000 partecipanti con un impatto maggiore rispetto quanto previsto. Nel 2021 si contano già 500.000 persone nel mondo iscritte, di cui 24.000 in Italiani nei primi 10 giorni di campagna.

Per iscriversi e partecipare andate su www.veganuary.it #VEGANUARY2021

-
-

TM

Altri articoli

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Medici e genitori dalla parte dei più piccoli. Ci sono ricette, consigli degli esperti, articoli di approfondimento sul mangiare e vivere sano per crescere...

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

GRUVI è il nuovo gelato di Sammontana, uno stecco capace di interpretare in modo innovativo l’autentica tradizione del gelato all’italiana. Nasce da una scelta...

FOOD & COMUNICAZIONE

C’è un monastero in Sicilia dove si segue la regola di tramandare antichissime ricette. In prima tv su Food Network canale 33 arriva “LE...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

-
Advertisement Advertisement