Nato come ‘campionato scolastico della sana alimentazione’ rivolto alla scuola primaria e alla secondaria di primo grado, promosso dalle Organizzazioni di Produttori Alma Seges, A.O.A. e Terra Orti, Fruit & Salad Smart Games, diventa un programma televisivo.

Dal domani 6 gennaio e per dieci mercoledì, alle ore 13.00 con replica il giovedì alle 23.30 su Lira tv, sarà proposta la versione televisiva del format che tanto ha entusiasmato i più giovani, coinvolti e orientati, grazie agli stimoli del progetto, ai benefici dello stile di vita salutare.

Lira Tv, l’emittente televisiva campana che secondo i dati Auditel si colloca tra le più seguite del Sud Italia, grazie alla eccellente capacità di copertura del territorio e allo spessore del suo palinsesto, ha deciso di inserire nella sua programmazione quotidiana la versione televisiva, in dieci puntate, di ‘Fruit and Salad Smart games’.

Le puntate che saranno trasmesse, modellate sul concorso vinto dagli Istituti Anardi di Scafati (Sa) per le scuole elementari e Tasso di Salerno per le medie, prevedono la partecipazione di esperti provenienti dal campo dell’alimentazione. Il medico, l’agronomo, l’esperto ambientale, lo sportivo, l’esperto gastronomico, risponderanno alle domande a tema proposte dalle conduttrici Elena Scisci e Valeria Saggese.

Gli ospiti del programma saranno i biologi nutrizionisti dott.ssa Angela Salluzzi e dottor Emanuele Alfano, la psicologa e psicoterapeuta dott.ssa Loredana Otranto, l’agronomo dott. Marco Valerio Del Grosso, la docente del Profagri prof.ssa Laura Vitale, la presidentessa di Legambiente Campania Mariateresa Imparato e la chef Helga Liberto.

L’obiettivo originario di Fruit & Salad Smart Games è quello di sensibilizzare i ragazzi ad una corretta alimentazione che stimoli al consumo di frutta e verdura. Il progetto in seguito ha raggiunto un ulteriore e altrettanto importante obiettivo relazionale: quello di permettere ad alunni e docenti, malgrado il radicale cambiamento apportato dalla didattica a distanza resasi necessaria a causa della pandemia, e di tutte le difficoltà ad essa associata, di fare aggregazione, seppure in maniera virtuale, e di affrontare con più leggerezza i momenti di chiusura forzata imposti dalle normative anti-Covid. 

Sin dalla prima puntata, trasmessa su una piattaforma web dedicata, i ragazzi hanno mostrato grande entusiasmo, visionando le video interviste e rispondendo ai relativi quiz, con lo scopo di accumulare il miglior punteggio e giungere alla vetta della classifica.

L’’esperienza vissuta in ‘area riservata’ dai ragazzi delle scuole sarà quindi disponibile per la libera visione del pubblico nella programmazione di Lira Tv. Per ulteriori informazioni www.fruitandsalad.it e canali social Facebook e Instagram.