Lo scorso 24 luglio il Consiglio di Amministrazione di Conapi ha nominato Nicoletta Maffini nuovo direttore generale del Consorzio Nazionale Apicoltori, la più importante realtà cooperativa italiana del settore apistico e una delle maggiori al mondo, che associa oltre 600 apicoltori professionisti in tutta Italia e conta oltre 100 mila alveari.

Per Nicoletta Maffini si tratta di un passaggio importante che segue una lunga e fruttuosa esperienza nell’ambito Food e Bio: tra il 1996 e il 2013 è prima responsabile delle Vendite dello storico marchio Alce Nero e successivamente responsabile Marketing dei brand Alce Nero e Mielizia. Nel 2013, diventa direttore Commerciale e Marketing di Conapi, dove, negli ultimi sette anni, ha contribuito alla definizione delle strategie di sviluppo del Consorzio e dei suoi brand di punta: Mielizia, distribuito in Italia e all’estero, e Cuor di Miele, destinato al canale specializzato Bio italiano.

Negli ultimi due anni c’è stato un lavoro di riorganizzazione molto intenso, volto a dare la migliore struttura alla Cooperativa che conferma di avere grandi potenzialità di sviluppo” – afferma Diego Pagani, presidente della Cooperativa – “Alla fine di questo percorso si è delineata l’utilità di una figura che assumesse un ruolo di coordinamento interno e che avesse anche una particolare attenzione alle dinamiche di mercato”.

È con grande soddisfazione, per la fiducia accordata, che ho accolto la richiesta di ricoprire questo ruolo” – sottolinea il neodirettore generale Nicoletta Maffini – “Sono consapevole della responsabilità conseguente, ma anche di poter contare su una struttura ben organizzata e coesa, capace di cogliere nuove opportunità di crescita”.

Dal punto di vista commerciale, il risultato complessivo dell’annualità 2019-2020 registra una crescita di fatturato del 5% sull’anno precedente. I marchi propri hanno realizzato un incremento di oltre il 40%, un risultato straordinario, frutto dell’ingresso in nuove catene della GDO italiana e dell’ampliamento della gamma, con la nuova linea Bio. Positive le performance di Mielizia anche per la crescita della brand awareness.

“Tutto ciò ci sprona a lavorare con rinnovato impegno per centrare gli obiettivi che abbiamo incluso nel piano strategico 2020/2023 e che ci vedranno lavorare su più fronti: mercati, prodotti, canali, ampliamento della base sociale, investimenti commerciali e industriali” – conclude Nicoletta Maffini.