Il 19 settembre in occasione del World Cleanup Day, la più grande azione civica positiva che si pone l’obiettivo di ripulire il mondo dai rifiuti e mantenerlo pulito, Bialetti, da sempre attenta al rispetto dell’ambiente, ribadisce il proprio impegno concreto nei confronti del problema dell’inquinamento da rifiuti, in particolare quello causato dalla plastica monouso.

Per farlo, tramite le sue pagine Facebook e Instagram, l’Omino Coi Baffi invita i propri consumatori ad una semplicissima azione che è un gesto concreto di sensibilizzazione: iniziare la giornata con una prima colazione “green”, risvegliandosi avvolti dall’inconfondibile profumo del caffè preparato con la tradizionale Moka Express, che rappresenta il metodo di preparazione del caffè più sostenibile in assoluto.

Moka Express rappresenta un investimento sostenibile sia per i 10 anni di durata minima della caffettiera con una manutenzione ridotta all’essenziale, sia perché la pulizia richiede il solo lavaggio con acqua. Inoltre, l’unico rifiuto che produce è biodegradabile e compostabile al 100%.

A riprova dell’impegno di Bialetti a tutela del nostro pianeta, quest’anno il prodotto-icona per eccellenza del caffè all’italiana ha sposato la causa globale di Oceana, la più grande organizzazione internazionale al mondo focalizzata sulla salvaguardia degli oceani. Il sostegno al progetto Oceana è veicolato attraverso la campagna: #wakeupfortheoceans