Amadori, fra i leader in Italia nel comparto agroalimentare e specialista del settore avicolo, diventa “ambasciatore” delle carni bianche di alta qualità e promotore di sani stili di vita e lancia il progetto “Amadori alimenta lo Sport”, con cui intende farsi promotore del binomio vincente fra nutrizione varia ed equilibrata e regolare attività fisica.

Il kick-off è l’annuncio della partnership fra Amadori e CONI: il Gruppo alimentare, fondato a Cesena oltre 50 anni fa, si unisce al panel dei partner ufficiali del Comitato Olimpico Nazionale.

Amadori diventa anche fornitore ufficiale di Casa Italia ai prossimi Giochi di Tokyo e dei centri di preparazione olimpica, dove gli atleti dell’Italia Team – la squadra olimpica nazionale -in questi mesisi stanno preparando, nelle rispettive discipline, per il più importante appuntamento sportivo mondiale.

La partnership con CONI e Italia Team si inserisce nell’ambito di un progetto di ampio respiro, che si svilupperà nei prossimi mesie vedrà Amadoricoinvolto insieme a Istituzioni sportive e Ambassador appartenenti al mondo dello sport, della nutrizione e del lifestyle, in importanti eventi ed appuntamenti dedicati a salute e benessere, per la promozione di un modello alimentare vario ed equilibrato.

Amadori vuole porsi, infatti, come interlocutore di riferimento per milioni di italiani che credono a uno stile di vita bilanciato, in ogni aspetto della quotidianità, e al valore nutrizionale delle carni bianche, elemento insostituibile in una dieta variegata e completa.

Un’ampia comunità che include sportivi e semplici appassionati, atleti amatoriali, professionisti e i nostri campioni nazionali, vertice di un movimento che fa della cura della salute e del benessere un cardine della propria quotidianità.

“Le nostre filiere d’eccellenza sono caratterizzate da plus differenzianti nella loro categoria, che rispondono ai bisogni di qualità, sicurezza, gusto e apportano proteine nobili ed elementi nutrizionali essenziali nella dieta quotidiana per diverse categorie di persone: dagli sportivi di ogni livello alle donne in gravidanza, dalla popolazione più matura fino ai bambini – spiega Corrado CosiDirettore Centrale Marketing Strategico e R&S Amadori“Per tutti loro la nostra azienda si fa promotrice della ‘cultura’ delle carni bianche di alta qualità, attraverso le diverse linee di prodotti provenienti dalla filiera integrata Amadori, 100% italiana e certificata in ogni fase della produzione.”

Queste le filiere d’eccellenza Amadori:

– “Qualità 10+”, con tante proposte di pollo e tacchino, allevati a terra senza uso di antibiotici e alimentati con mangime no OGM e vegetale;

  • “Il Campese”, eccellenza dell’offerta. I polli “Il Campese”, a lento accrescimento, sono allevati all’aperto senza uso di antibiotici e alimentati con mangime vegetale e no OGM, e vengono lavorati utilizzando solo fonti di energia rinnovabile;
  • la gamma “BIO” proveniente dagli allevamenti di pollo biologico Amadori, allevato all’aperto e alimentato con legumi e cereali da agricoltura biologica.

Grazie ai valori differenzianti della sua offerta, Amadori diventa il garante per tutti coloro che vogliono associare nutrizione equilibrata, stile di vita sano e quotidiano esercizio fisico, i quali da oggi possono dire: “Io penso ad allenarmi e tenermi in forma, alla mia alimentazione ci pensa Amadori.”