Pernod Ricard è vicino ai bar italiani con il progetto #LIFTTHEBAR, fornendo ai propri clienti non solo gli aiuti necessari per rispettare le limitazioni imposte in questa fase contingente di post-pandemia ma soprattutto mettendo a punto una serie di iniziative articolate, mirate e flessibili.

LIFTTHEBAR è la dimostrazione di una vicinanza che prende forma, attraverso:

MY SOCIAL BAR, masterclass dedicate ai gestori dei locali per padroneggiare nel modo più efficace i canali social. Tre sessioni tramite la piattaforma Zoom – a luglio, settembre e ottobre- al fine di promuovere la propria attività e dare potenza ai propri profili, validi strumenti di comunicazione e promozione sul lungo periodo.

Supporto pratico e funzionale è offerto dalla partnership con la piattaforma Safeorder.net: 6 mesi di abbonamento gratuito per i migliori clienti Pernod Ricard.
I bar creano il loro menu digitale e segnalano l’offerta dei loro servizi a cui i consumatori accedono dallo smartphone. Con pochi click si ordina e si paga comodamente dal proprio device. Un servizio e un modo per evitare l’assembramento, il contatto con il personale, e le code alla cassa.
Safeorder permette anche l’attivazione del take away con notifiche sms.

E a proposito di Take away, è stato creato un funzionale kit d’asporto “Happy Hour” monouso, un vassoio con il porta bicchiere e una vaschetta per finger food e tutto ciò che serve per rendere un aperitivo indimenticabile. A completare il kit bicchieri personalizzati Beefeater London Dry Gin, Absolut, Havana Club e Jameson Irish Whiskey.

Per tutta l’estate, inoltre, l’Ape Car Malfy Gin girerà per l’Italia, approdando in alcuni locali delle più acclamate località estive, permettendo così di ‘allargare’ la superficie del proprio bar e di aver un altro punto ‘cocktail’. In ogni tappa, per sei giorni, Pernod Ricard mette a disposizione un barman per conquistare il pubblico con la sua drink list estiva, firmata Malfy in collaborazione con Acqua Brillante Recoaro, l’acqua tonica italiana dal gusto lievemente amarognolo.