È il 1975 quando la crêpe ripiena per eccellenza, la mezzaluna che sorride fumante quando si affonda la forchetta, fa il suo primo ingresso nelle case delle famiglie italiane.

E se in quegli anni per la moda spopolano i pantaloni “a zampa d’elefante”, nelle sale cinematografiche arrivano al successo le pellicole “Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato” e “La Febbre del sabato sera” e i giovani ballano sulle note di Rino Gaetano, sulla tavola appare invece per la prima volta un prodotto destinato a diventare iconico e intramontabile: i Sofficini, autentica rivoluzione nel mondo dei surgelati, che da subito si impongono come un prodotto innovativo, il secondo che piace a grandi e piccini. Approdano ufficialmente in tv con una serie di spot che recitano Sofficini Findus, il sorriso che c’è in te!: tutti i protagonisti siedono intorno alla tavola con il viso imbronciato e triste ma ritrovano subito il sorriso grazie ad un sofficino fumante.

Non si può, infatti, parlare di Sofficini senza parlare degli spot televisivi: sono molti quelli che seguono negli anni, alcuni con protagonisti d’eccezione: sono gli anni ‘80quando il papà imbronciato legge il giornale durante l’ora di pranzo e ritrova il sorriso grazie alla piccola figlia che gli offre i Sofficini in un vassoio; in quegli anni arriva sul piccolo schermo anche l’irrequieto Pinocchio che riesce a trasformarsi da pezzo di legno a bambino amorevole quando Geppetto gli fa assaggiare la magica crêpe.

Negli anni ‘90 si susseguono nuovi spot: dalla famiglia annoiata che riesce a riunirsi felice intorno al tavolo solo quando i Sofficini dal “Sorriso che c’è in te escono croccanti dal forno, per arrivare a quelli che vedono protagonisti attori come Massimo Boldi, Gene Gnocchi, Giorgio Faletti e Teo Teocoli, tutti che ritrovano l’allegria in tavola, proprio grazie al “sorriso” dei Sofficini!

Con il passare del tempo i protagonisti degli spot di Sofficini Findus Le Famiglie del Sorriso, simpatici animaletti come canguri, serpentelli e ricci ma anche orsi, polpi e castori. Con loro arrivano anche nuove sorpresine nelle confezioni di Sofficini, disponibili anche in versione natalizia.

Il 1998 èl’anno del cambiamento negli spot televisivi di Sofficini: per la prima volta appare sullo schermo il camaleonte più simpatico e goloso dell’universo, un istrionico show man capace di intrattenere grandi e piccini, l’irriverente Carletto. Nato in una famiglia di camaleonti, dove sin dalla tenera età dimostra interesse

per il cibo e una propensione verso gli atteggiamenti da vero divo, consuma centinaia di Sofficini in casa della famiglia di camaleonti e possiede le doti espressive da grande attore.

Nel 2002 il camaleonte diventa il protagonista indiscusso delle campagne TV e conquista il grande pubblico con il tormentone “Tu non hai fame?” proprio quando i Sofficini Doppio Ripieno arrivano per la prima volta sul mercato: nello spot una famiglia è impegnata a riordinare la casa senza alcun entusiasmo ma grazie alla presenza di Carletto e ai Sofficini l’animo si rallegra e le faccende domestiche si trasformano in una festa con balli e karaoke.  

Dagli anni ’70 agli anni 2000, Findus ripercorre le tappe salienti dei primi 45 anni di un brand simbolo che ha accompagnato con divertimento e gusto intere generazioni, attraversando decenni di icone, di mode, di gusti musicali e di oggetti cult, senza mai cambiare. E per l’occasione, al sito Sofficini45anni, tante curiosità e reminiscenze che proprio Carletto scoprirà sfogliando l’album dei ricordi.

Il 45° compleanno di Sofficini sarà supportato anche da una campagna di comunicazione integrata on air dal mese di giugno fino alla fine dell’anno. Una campagna che vivrà a diversi livelli, con le video-avventure di Carletto su YouTube e sulle principali piattaforme web, con un sito dedicato all’attività. A partire dal 4 giugno, ogni 3 settimane on air un video live anni ’70, anni ’80, anni ’90 e 2000.  Anche i social di Carletto avranno contenuti ad hoc per i decenni e le icone dell’epoca. L’attività video sarà online fino a settembre. La nuova campagna nasce da un’idea creativa di APLOAD mentre i materiali social sono stati sviluppati da BCube.

Proprio i travestimenti di Carletto per interpretare i vari decenni saranno i premi del concorso dedicato “45 anni di gusto”, in cui sarà possibile vincere un peluche di uno dei 4 Carletti collezionabili (’70, ’80, ’90 e 2000). Partecipare al concorso è molto semplice: basterà acquistare un prodotto della linea Sofficini dal 01/08/2020,

inserire i dati dello scontrino nella sezione dedicata del sito ufficiale della promo https://www.sofficini45anni.it/concorso/ e provare a vincere il peluche di Carletto preferito.

Info legali del Concorso:

  • Nome Concorso: Sofficini 45 anni di gusto
  • Periodo di Svolgimento: dal 01/08/2020 al 28/02/2021
  • Numero premi: 4.000 peluche Carletto (4 soggetti: Anni ’70 – Anni ’80 – Anni ’90 – Anni ’00)
  • Montepremi: 56.000,00 IVA escl.