Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, GDO, Horeca, delivery & comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

COMUNICAZIONE FOOD

I professionisti del vino contro tutti gli atti di discriminazione

Dopo gli episodi che hanno portato gli Stati Uniti sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo, l’industria mondiale del vino si impegna con campagne per la diversity nel mondo del lavoro: discriminazioni di razza, genere, orientamento sessuale e disabilità non sono più tollerate.
Negli States, Julia Coney, nota giornalista del settore enologico, ha addirittura creato un elenco di professionisti del vino, tutti di colore, che ha ospitato in sessioni di Instagram Live per discutere di razzismo nel settore. I maggiori Istituti al mondo The Court of Master Sommelier, The Institute of Master of Wine e il WSET si schierano attraverso incontri su Zoom, revisione delle proprie policy sulla diversity e campagne di sensibilizzazione contro la discriminazione sul lavoro nel settore.
Sono stati tanti i produttori, gli importatori, le società di pubbliche relazioni che sui social hanno voluto lasciare il loro messaggio di solidarietà.
A livello nazionale, non risulta purtroppo un movimento altrettanto fervido. Pochi sono i protagonisti del settore enologico che hanno preso posizione, tranne alcuni professionisti che hanno deciso di dire basta a certi gesti di discriminazione sul lavoro.

Cristina Mercuri, Presidente di DEGUSTIBUSS INTERNATIONAL ha deciso di schierarsi con i Big a livello internazionale dando il suo contributo. Una campagna sulle sue pagine social Instagram cristinamercuri_wine e Facebook Degustibuss Academy, che affronterà il tema diversità ed inclusione nel mondo del lavoro nel settore Wine & Spirits in quattro diversi ambiti: razza, genere, orientamento sessuale, disabilità attraverso i racconti di altrettanti protagonisti fotografati da Giordano Benacci.
Verranno allo steso tempo coinvolte alcune associazioni che si occupano di temi sociali per dare voce ed amplificare il messaggio: nel 2020 non è più possibile tollerare nessuna discriminazione.

-
-

Altri articoli

FOOD E MEDIA

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

COMUNICAZIONE FOOD

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

-