Il prestigioso successo di Mionetto continua a spiccare nel mondo delle bollicine, come confermano gli importanti riconoscimenti assegnati all’eccellenza e alla qualità dei suoi prodotti.

In primis, per il secondo anno si conferma l’entrata della storica cantina di Valdobbiadene nella autorevole guida “5starWine– the Book”, la prima promossa da una fiera internazionale (il Vinitaly) che premia la qualità dei vini e delle cantine in essa presentati attraverso il giudizio oggettivo di un panel internazionale di esperti. Tra questi troviamo nomi di Master of Wine, Master Sommelier, sommelier di ristoranti stellati, giornalisti, enologi, Italian Wine Expert e Ambassador della Vinitaly International Academy, di provenienza, specializzazione e background eterogenei. Un concorso che ha visto protagoniste oltre duemila cantine e che ha premiato tre referenze Mionetto: il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Rive di Santo Stefano Millesimato Brut “Prestige Collection” 2019 molto apprezzato dalla Giuria che gli ha attribuito un punteggio di 91/100, tra i più alti in graduatoria; il Prosecco DOC Treviso Extra Dry “AvantgardeCollection” 2019 e il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Dry “Luxury Collection”entrambi con  l’altrettanto ottimo risultato di 90/100.

Ad affiancare il più recente successo con “5starWine– the Book”, un altro trionfo della cantina di Valdobbiadene alla 24esima edizione del Berliner Wine Trophy 2020 – Winter Edition 2020, il più grande concorso vinicolo al mondo e la più importante degustazione di vino della Germania, con il patrocinio dell’OIV (Organizzazione Internazionale delle Vigne e dei Vigneti) e dell’UIOE (Unione Internazionale di Enologi), che ogni anno riunisce esperti rinomati provenienti da tutto il mondo. Qui Mionetto ha conquistato il doppio oro con il Prosecco DOC Treviso Extra Dry di MO Collection e con il Cartizze DOCG Drydi Luxury Collection.

A conferma, inoltre, dell’eccellenza qualitativa che caratterizza l’offerta della cantina di Valdobbiadene, degna di nota è la recentissima acquisizione,per il quinto anno consecutivo, della certificazione IFS FOOD Version 6., con il livello più alto di conformità “Higher Level”:uno standard internazionale di sicurezza alimentare globale richiesto dal Gruppo per garantire la prevenzione di rischi, la sicurezza sull’intera catena alimentare, un maggior controllo e la protezione dei clienti.

Una certificazione rigorosa acquisita da Mionetto per entrambi gli stabilimenti produttivi di Valdobbiadene e di Crocetta del Montello (Tv)che, oltre a integrare le certificazioni esistenti, permette all’azienda un accreditamento a livello nazionale e internazionale come partner certificato per la fornitura di prodotti.

I requisiti dello standard richiesti per attestare la capacità di un fornitore di proporre prodotti sicuri, conformi alle specifiche contrattuali e ai requisiti di legge, sono suddivisi in 6 sezioni: Responsabilità della Direzione;Sistema di gestione della qualità e sicurezza; Gestione delle risorse; Pianificazione e processi di produzione; Misurazioni, analisi, miglioramenti;Food Defense.

L’adesione allo standard IFS, inoltre, consente all’Azienda di ottenere tutta una serie di vantaggi come la protezione della propria immagine, l’allineamento dei fornitori ai requisiti comuni, la garanzia delle aspettative del consumatore e la protezione della sua salute, infine il riconoscimento internazionale nel campo della sicurezza alimentare.

“Siamo davvero entusiasti di aver raggiunto questi importanti traguardi – ha detto Alessio Del Savio, Consigliere Delegato ed Enologo di Mionetto SpA. “Tali riconoscimenti sono il risultato degli sforzi compiuti in questi anni e dimostrano quanto impegno e passione portiamo nel nostro lavoro e la cura che dedichiamo alla soddisfazione dei nostri consumatori per consegnare loro prodotti con un alto standard qualitativo”.