Sabato 1 e domenica 2 febbraio, a Verona, all’interno del Palazzo della Gran Guardia, si terrà Anteprima Amarone 2016. La manifestazione, giunta alla 17esima edizione, è considerata l’evento di punta della denominazione veronese ed ha come protagonista esclusivo il “Grande Rosso della Valpolicella”.
Per la prima volta Costa Arènte figura tra le aziende partecipanti con l’anteprima in esclusiva dell’Amarone della Valpolicella 2016, disponibile imbottigliato a partire dal 2021. Un’ottima occasione per gettare uno sguardo al prossimo futuro dell’Azienda!

Costa Arènte, tenuta di 35 ettari – di cui 17 Vitati – in Valpantena (VR), una delle valli in cui si producono i prestigiosi vini della denominazione Valpolicella, è l’ultima acquisizione di Genagricola, in campo vitivinicolo. Entrata formalmente nel Gruppo nel 2015, è ubicata nel Comune di Grezzana ad un’altitudine compresa tra i 250 e i 350 m. s. l. m. Sulle terrazze, la classica pergola veronese affonda le proprie radici in un suolo marnoso, originato da rocce dolomitiche e ricche di calcare. Questi particolari terreni sciolti, con abbondante presenza di scheletro, permettono alla pianta di esplorare il terreno e conferiscono all’uva grande eleganza nei profumi, nella mineralità e nell’acidità. Le accentuate pendenze di queste colline – al limite della lavorabilità – prevengono il ristagno idrico, sottoponendo le viti al giusto stress che è in grado di esaltare il meglio di ogni acino.
L’Azienda, posta sulla sommità di una collina e circondata su tre lati dai vigneti, gode di una esposizione particolarmente favorevole e di una leggera brezza, proveniente dai monti Lessini, che fornisce il suo prezioso contributo alla sanità delle uve, indispensabile per ottenere grappoli capaci di affrontare l’appassimento necessario e dare vita all’Amarone, simbolo di questo territorio.
La produzione di Costa Arènte si concentra sui tre rossi del territorio: Valpolicella – che rivendica con orgoglio la sotto-denominazione Valpantena in etichetta – Ripasso e Amarone.