Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food Affairs

NOTIZIE

Sperlari e Cavit propongono un percorso di degustazione alla Festa del Torrone di Cremona

Sperlari, che da 183 anni rappresenta l’eccellenza e l’unicità della migliore tradizione dolciaria italiana, anche quest’anno è main sponsor della Festa del Torrone. Sperlari vi aspetta domenica 17 novembre a Cremona per una nuova iniziativa, durante la quale il torrone sarà presentato in abbinamento ad un’altra eccellenza del Made in Italy, quella dei vini DOC del Trentino, proposti da Cavit – Cantina Viticoltori del Trentino. Il Torrone Sperlari e i vini speciali Cavit saranno al centro di un percorso sensoriale, guidato da un sommelier professionista, che guiderà i partecipanti a scoprire e apprezzare i migliori abbinamenti tra il torrone Sperlari e i vini di eccellenza del Trentino. Da sempre Sperlari e Cavit sono impegnate a promuovere le eccellenze dei rispettivi territori e questa iniziativa rappresenta una straordinaria occasione non solo per conoscerle, ma anche per degustarle entrambe. Il torrone Sperlari, realizzato con ingredienti della migliore qualità, dal sapore ricco e avvolgente, sarà abbinato ai migliori vini dolci selezionati da Cavit. Ogni abbinamento è stato studiato per esaltare le caratteristiche peculiari di questi due prodotti, ed i partecipanti saranno guidati dal sommelier alla scoperta di un equilibrio armonioso di gusti e profumi. La degustazione si svolgerà presso l’Hotel Impero di Cremona, domenica 17 novembre; tre i turni previsti: alle ore 14:30, 16 e 17:30.
I Torroncini Classici alla Mandorla Sperlari, friabili dalla dolcezza raffinata e l’aroma vanigliato, saranno abbinati alla Vendemmia Tardiva Rupe Re 2016, dal gusto avvolgente e ricco di aromi intensi – dall’albicocca secca, alla pesca sciroppata fino al miele e zucchero filato – dalla dolcezza piacevole e dal finale fresco e persistente. I Torroncini Teneri alla Nocciola Sperlari, ricchi di nocciole (44%), miele profumato e una leggera nota vanigliata, ben si abbinano invece all’Arèle Vino Santo 2001. Questo vino dolce presenta un intenso e complesso bouquet che ricorda la frutta secca – il nome del vitigno, Nosiola, riconduce al sapore delicato del vino che ricorda appunto la nocciola – e il miele, offrendo una particolare ricchezza di sensazioni al palato. I Morbidelli all’Arancia Sperlari, un cuore di mandorla arricchito di arancia e ricoperto di cioccolato bianco, saranno invece accostati allo Spumante Sanvigilio, un moscato giallo con sentori floreali e speziati dalle caratteristiche note olfattive di fiore d’arancio. “La Festa del Torrone è un appuntamento ormai consolidato che valorizza il territorio e le sue eccellenze, per questo motivo siamo entusiasti di esserne ancora una volta main sponsor. Siamo felici di aderire alla manifestazione – ha dichiarato Piergiorgio Burei, CEO di Sperlari – presentando nuove iniziative ai partecipanti sempre all’insegna della migliore tradizione dolciaria italiana ma capace al tempo stesso di innovarsi.
L’adesione come main sponsor – ha proseguito Burei – si inserisce all’interno di un importante percorso di crescita e rilancio che l’azienda sta vivendo. Il torrone è il prodotto simbolo di Sperlari, tradizionalmente legato al Natale ma che grazie ai torroncini, si innova in questo formato speciale mignon e quindi buono tutto l’anno”.
“Per Cavit è stata un’ottima occasione per condividere con questo brand i valori comuni come qualità, passione e valorizzazione dei prodotti del territorio: abbineremo alla qualità dei torroncini Sperlari i nostri migliori vini dolci”, ha commentato Enrico Zanoni, Direttore Generale di Cavit.

Food ESG Affairs

TM

Food ESG Affairs

Articoli correlati

-