Il Bar Show di Roma ha visto il grande successo della prima edizione italiana dei “Barback Games”, la sfida internazionale firmata Fernet-Branca dedicata ai barback, gli assistenti dei barman, un ruolo fondamentale all’interno dei locali notturni.

La gara, che ha impegnato oltre cento concorrenti dai migliori bar di tutta Italia, si è tenuta tra il 23 e il 24 settembre, con una prima giornata di riscaldamentoe una seconda dedicata alla competizione vera e propria. 500 fusti di birra trasportati da una parte all’altra del ring, 400 secchielli di ghiaccio, pulizia dei banconi e un finale con spareggio, a colpi di spremitura di lime, che ha appassionato fino all’ultimo il folto pubblico dell’evento.

Il vincitore è stato il ventitreenne Kerim Amor, di Comiso, in provincia di Ragusa, che si è aggiudicato la possibilità di accedere alla finale europea del 9 ottobre a Berlino dove rappresenterà l’Italia e la community di barback, in occasione del Bar Convent, la mecca dei fan della mixology.