Melinda ancora a fianco di San Patrignano. In occasione della corsa per la vita WeFree RUN che si è tenuta domenica 22 settembre all’interno della nota comunità di Coriano, il Consorzio ha donato mele agli oltre 2.000 partecipanti, di cui 1.300 ospiti dell’associazione. WeFree, lo ricordiamo, è un progetto focalizzato sulla prevenzione all’uso degli stupefacenti a partire dall’età scolastica, che Melinda sostiene da tempo, da ultimo con l’iniziativa conclusa a giugno “Spicchi di Vita”, che ha previsto la realizzazione di uno speciale vassoio solidale di mele.

Melinda mantiene costante il suo impegno nel sociale, come già dimostrato nei confronti di San Patrignano, ma anche, ad esempio, per i terremotati o, più di recente, gli alluvionati –  ha dichiarato Andrea Fedrizzi, Responsabile Marketing del Consorzio -. San Patrignano è da tempo un nostro social partner, quindi ci sembrava doveroso e coerente sostenerlo nei mesi autunnali, tradizionalmente dedicati alla prevenzione, uno dei cardini della mission della comunità assieme al recupero”.

Sostenere la WeFree RUN significa anche ribadire come lo sport sia sempre salutare, a maggior ragione per chi affronta il difficile cammino della riabilitazione. A San Patrignano la corsa viene praticata regolarmente: per i ragazzi, infatti, è fondamentale rimettersi in forma dopo anni in cui si sono lasciati andare, senza prendersi cura del proprio corpo. Ma correre significa molto di più: è anche un modo per svagarsi assieme ai compagni, imparando a sostenersi nei momenti di fatica e condividendo le piccole gioie degli allenamenti.

Il sostegno a San Patrignano non finisce qui… prossimamente Melinda offrirà le sue famose mele anche in occasione dei WeFree DAYS.