Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

Beretta partner del mitico Madison Square Garden di New York. Siglato accordo che segna enorme passo in avanti per l’azienda nel mercato americano e non solo

Sport e entertainment negli Stati Uniti hanno un sinonimo: Madison Square Garden. Il palazzetto più iconico del mondo. Qui giocano i Knicks, la squadra per eccellenza dello sport americano. Qui si sono tenuti alcuni degli eventi sportivi che hanno fatto epoca: Primo Carnera vinse il titolo mondiale dei pesi massimi ed entrò nell’olimpo dei campioni. Qui si sono esibiti i più importanti artisti della storia della musica, da the Voice Frank Sinatra a Lady Gaga, passando per Elton John e i Duran Duran.

Per un performer, dello sport o della canzone, esibirsi sulla 7^ Avenue vuol dire avercela fatta ed essere sul tetto del mondo.

Per Beretta significa: ci siamo, siamo al centro dell’iconicità mondiale … e andiamo avanti.

Non un punto di arrivo, ma un ulteriore trampolino di lancio. Una visibilità a tutto tondo, che arriva direttamente nelle case dei consumatori del pianeta. Perché non è da tutti essere qui. In buona compagnia: Pepsi, Lexus … e Beretta. L’unico marchio italiano presente al MSG, che unisce passione e conoscenza, tecnica e emozione. Al pari di una leggenda che ha calcato a lungo il parquet del Garden: sua maestà Patrick Ewing, considerato uno dei giocatori più forti del basket a stelle e strisce. Da adesso in poi l’impegno a migliorare diventa un imperativo sempre maggiore, dando ai consumatori prodotti ancor più eccellenti. Ma questo è il bello di crescere: Carnera, Sinatra, Ewing hanno vinto le loro sfide. Beretta sta vincendo la sua.

La partnership ha preso il via il 2 settembre e prevede una vasta presenza e visibilità sia nei canali di comunicazione esterni con impattanti Out of Home Digital boards, sia all’interno del MSG. E’ la prima volta che un’azienda italiana del food firma un accordo con il MSG. Un’azione questa, che tende a espandere sempre più il Made in Italy, l’eccellenza dei F.lli Beretta nel mercato americano.

I prodotti Beretta, come il prosciutto di Carpegna, la coppa e la mortadella, saranno serviti agli ospiti grazie ai due stand posizionati al sesto e ottavo piano e alla suite del decimo, area riservata ai VIP.  Quattro le proposte di sandwich che verranno offerte a tutti gli ospiti nelle loro postazioni SAP Madison Concourse e Chase Bridge. Tre varianti di panini freddi includeranno infatti quella al prosciutto, mozzarella fresca, peperoni arrostiti, rucola e aceto balsamico; un’altra con coppa calda, salame genovese, mortadella, provolone e olive; infine, un’ ulteriore prelibatezza con cotoletta di pollo, prosciutto, basilico, rucola e pepe calabrese. L’opzione calda comprende invece prosciutto, coppa, mozzarella fresca, peperone arrosto e pesto.

L’intesa con la Madison Square Garden Company comprende anche due celebri teatri della Grande Mela: il Beacon e il Radio City Music Hall. Anche qui saranno presenti le eccellenze firmate Fratelli Beretta con “Italian Small Plate”, snack con salumi, formaggi e grissini.

In realtà, l’interesse di Beretta per il mercato statunitense risale a molto prima – al 1972 – quando la famiglia iniziò a visitare gli Stati Uniti e studiare i Brand di riferimento nei salumi. La svolta avvenne nel 1987 quando i fratelli Tonino di origini piemontesi e titolari della Ideal Sausage (salsicce fresche) di Hackensack (NJ) contattarono la famiglia Beretta per sviluppare prodotti italiani, salami e stagionati, iniziando così una collaborazione fra le due aziende e un grande rapporto di amicizia fra le due famiglie. Il know how e la competenza della famiglia Beretta permisero a Ideal di affermarsi come produttore di prodotti top quality. Nel 1997, Beretta acquisì Ideal, dando inizio allo sviluppo del brand Beretta oltre oceano.

Il sito di South Hackensack oggi è affiancato da altre due unità produttive a stelle e strisce: la Busseto Foods a Fresno, in California, che accresce i vantaggi logistici e strategici del Gruppo negli Stati Uniti e il più recente (2015) sito produttivo a Mount Olive – New Jersey, la fabbrica di salumi più moderna del mondo.

I tre stabilimenti coprono un’area di circa 348,000 square feet, per una produzione superiore a 25 milioni di libbre di prodotti fra cui prosciutto crudo, salame, coppa, mortadella, bresaola e pancetta ed impiegano quasi 300 dipendenti. Beretta USA ha raggiunto con il 2018 un fatturato di 120 milioni di dollari, sviluppato grazie ai due marchi, Beretta e Busseto, nonché con i marchi privati di qualità dei partner distributori.

I marchi Beretta e Busseto sono presenti presso le principali catene – Shoprite, Sam’s Club, Costco, Aldi, Trader Joes, Winco, Meijer, ecc. – e, attraverso distributori, nei maggiori ristoranti, negozi tradizionali e piccoli food shop.

Beretta è presente negli Stati Uniti anche attraverso l’importazione di alcuni prodotti DOP/IGP, fra i quali il Prosciutto di Parma, il Prosciutto di San Daniele e dal 28 Giugno 2018 il Prosciutto di Carpegna.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

-