Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs

Food Affairs

Cirfood presenta un nuovo progetto per la lotta alla plastica nel comune di Salerno

CIRFOOD, realtà italiana leader nella ristorazione organizzata, ha introdotto una soluzione per l’impiego esclusivo di stoviglie compostabili nella ristorazione scolastica che, grazie ad una nuova tecnologia e all’impiego di materiali innovativi, consente l’utilizzo di un piatto in mater bi termosigillabile. Si tratta del primo prodotto di questo genere ad essere introdotto sul mercato in Italia, grazie alla collaborazione con partner leader nell’innovazione.

I nuovi materiali, in grado di coniugare la piena sostenibilità ambientale e la rispondenza ai parametri sulla sicurezza alimentare dei capitolati delle gare di appalto per la Pubblica Amministrazione, sono stati introdotti per la prima volta presso il Comune di Salerno, in cui CIRFOOD eroga 2.200 pasti al giorno.

Il Comune di Salerno è da diversi anni impegnato nella realizzazione di politiche di sostenibilità ambientale e ha fortemente voluto, all’interno dell’ultimo capitolato d’appalto per la refezione scolastica, l’adozione di soluzioni in grado di evitare l’utilizzo di plastica monouso.

Secondo recenti dati diffusi da Legambiente, il mercato italiano di prodotti usa e getta non biodegradabili di largo consumo vale più di 4 miliardi di euro. Oggi si stima che nel nostro paese il consumo di stoviglie di plastica sia di 115.000 tonnellate l’anno per i quali il mercato italiano è uno dei maggiori utilizzatori in Europa, con un valore di produzione di circa 960 milioni di euro.

La soluzione, sviluppata da CIRFOOD insieme a tre aziende italiane leader nel settore del packaging e dei materiali compostabili, ILIP, CORAPACK Srl ed ECOZEMA, ha previsto lo sviluppo di nuovi materiali innovativi e opportuni interventi sulle linee produttive e sugli attrezzi presenti in cucina, che hanno permesso l’introduzione di nuovi prodotti totalmente compostabili.

Nello specifico, l’impegno in ricerca e sviluppo condotto da CIRFOOD e i fornitori ha messo a punto la realizzazione di un piatto in mater bi termosigillabile e una nuova pellicola, appositamente sviluppata, per la conservazione e protezione degli alimenti trasportati dai centri cottura alle scuole. Il nuovo prodotto permette una maggiore velocità di compostaggio unita alla resistenza al calore fino intorno ai 90°C, rendendolo idoneo a contenere anche pietanze calde o da riscaldare.

Complessivamente l’iniziativa consentirà di evitare ogni anno l’utilizzo di circa 660 mila piatti, 330 mila bicchieri, 330 mila kit di posate e 120 mila metri di pellicola per la termosaldatura in plastica.

La soluzione realizza la massima sinergia tra l’impegno per la riduzione della plastica e la lotta allo spreco alimentare, che in tanti ambiti industriali sono ancora due obiettivi non facilmente conciliabili.

Tutti i prodotti utilizzati, inclusa la pellicola compostabile per la conservazione e protezione degli alimenti, che rappresenta un’assoluta novità per il settore, sono certificati secondo le normative per il compostaggio EN 13432 e possono dunque essere conferiti nella frazione organica.

A integrazione dell’innovazione finalizzata alla riduzione dell’impronta ambientale della ristorazione nelle scuole, CIRFOOD e il Comune di Salerno hanno previsto il trasporto dei pasti dal centro di preparazione alle scuole attraverso 13 mezzi elettrici a 0 emissioni.

Il progetto è coerente con l’impegno di CIRFOOD per una maggiore sostenibilità ambientale, che si fonda anche sulla riduzione dell’utilizzo della plastica monouso in tutte le aree di attività, dimostrando inoltre la capacità dell’impresa di favorire la collaborazione tra i propri partner a tutti i livelli della filiera, realizzando modelli virtuosi di economia circolare.

-
-

TM

Altri articoli

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Punti chiave del Food Sustainability Index Il Food Sustainability Index (FSI) 2021, sviluppato da The Economist Impact con Fondazione Barilla, analizza il nesso cibo-salute-ambiente...

FOOD & COMUNICAZIONE

Gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno selezionato i 20 componenti ufficiali della Masterclass, concorrenti per il titolo di MasterChef Italia....

FOOD & COMUNICAZIONE

Occhi color cielo, sorriso che conquista e un percorso ricco di successi nel mondo della cucina: è il primo identikit della splendida figlia (acquisita)...

FOOD & COMUNICAZIONE

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

FOOD & COMUNICAZIONE

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Da domani, 14 gennaio, ogni venerdì, alle ore 21.30

FOOD & COMUNICAZIONE

Lo storico pastificio abruzzese torna sugli schermi delle principali emittenti nazionali e satellitari con la prime due puntate della sua “saga pubblicitaria”: protagonisti Claudia...

FOOD & COMUNICAZIONE

All’infuriare delle polemiche su Renatino che, nello spot del Parmigiano Reggiano, è felice di non avere una vita e lavorare 365 giorni l’anno, l’attore...

FOOD E SOSTENIBILITÀ

Quali sono le aziende percepite come più sostenibili? Reputation Science, società leader in Italia nell’analisi e gestione della reputazione, ha elaborato l’indice “ESG Perception...

FOOD & COMUNICAZIONE

Sono aperte le iscrizioni a “MasterChef Academy”, la prima scuola di cucina online firmata MasterChef Italia. Le porte di “MasterChef Academy” si apriranno il 17 gennaio e, da allora, sarà possibile iniziare un percorso di apprendimento con...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il Gruppo torna a una nuova collection dopo molto tempo, collegato anche un concorso che coinvolge per la prima volta il latte a lunga...

FOOD & COMUNICAZIONE

Il canale Boing (canale 40 del DTT) annuncia una nuova produzione originale che andrà in onda in esclusiva sul canale nei primi mesi nel 2022: CRAZY COOKING SHOW, condotto...

-