Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Foodaffairs: news su food, comunicazione, adv, mktg, sostenibilità

Food Affairs

Google racconta i trend del turismo enogastronomico. Ecco quali sono le destinazioni turistiche e i prodotti enogastronomici più googlati al mondo. La cucina italiana si conferma prima in classifica

Fabio Galetto, Direttore Business Automotive e Travel di Google, ha illustrato oggi, venerdì 21 giugno, al Castello di Grinzane Cavour (CN) in occasione del Food&Wine Tourism Forum, i Google Trends legati al mondo del turismo enogastronomico.

Tra le ricerche sul settore turistico, l’Italia risulta essere la nazione più cercata come destinazione turistica, anche se il numero di turisti che arrivano nel nostro Paese sono meno che in altre destinazioni, situandosi quinto in classifica dopo Francia, Spagna, Stati Uniti e Cina. La cucina e il cibo italiani si confermano quelli più cercati su Google, seguiti da quelli messicani, thai, giapponesi e francesi. Africa, Asia e una parte di Sud America sono i continenti in cui il cibo italiano viene googlato maggiormente. Tutte le chiavi di ricerca collegate al cibo italiano si riferiscono ad attività e ristoranti, confermando un interesse omogeneo tra contenuti generali ed esperienze. Curiosi i dati sulle specialità gourmet più cercate nel periodo natalizio: il tartufo si conferma primo in classifica a livello mondiale, seguito da caviale, foie gras e spugnole. In generale, il formaggio italiano più googlato è il Gorgonzola, che viene però superato dal Camambert su Google Shopping.

Interessanti anche i dati sui vini. Il Prosecco è il vino italiano più cercato nel mondo, con una rilevanza maggiore a livello stagionale in estate, seguito da Barolo, Barbaresco e Dolcetto. La nazione che cerca di più il Prosecco sono gli Stati Uniti, mentre il Barolo è più googlato in Danimarca, il Barbaresco in Norvegia e il Dolcetto in Bosnia Erzegovina.

Il Food&Wine Tourism Forum fa parte del progetto ÀMPELO (Programma Interreg ALCOTRA 2014-2020) e si pone come momento di formazione e riflessione sulle sfide che il turismo enogastronomico deve affrontare, tra valorizzazione e sostenibilità, tra tecnologia e tradizione. Il Forum vuole essere un percorso di stimoli, studio e confronti con l’obiettivo di legare maggiormente il mondo dell’enogastronomia e quello del turismo, perché solo uniti si può crescere. L’evento è organizzato dall’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero con la direzione scientifica di Roberta Milano.

-
-

Altri articoli

COMUNICAZIONE FOOD

Ultima referenza della sua limited edition 2021 che chiude le celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante L’amor che move il sole...

COMUNICAZIONE FOOD

Digital Angels, società specializzata nei servizi di digital marketing, SEO e data analytics è stata riconosciuta come caso di successo da Facebook for Business,...

COMUNICAZIONE FOOD

A 700 anni dalla morte di Dante, Magnum lancia tre limited edition ispirate ai tre cantici della Divina Commedia, Inferno, Purgatorio e Paradiso. Con...

FOOD BUSINESS

Fico Eataly World, il parco tematico del cibo italiano, ha riaperto in una versione rinnovata e, secondo una ricerca turistica di questi giorni, si...

-