A vent’anni dalla sua costituzione, Agorà Network amplia la propria base sociale: ai gruppi Iperal, Poli, Sogegross, Tigros, si aggiunge oggi un quinto socio, Rossetto Trade Spa. L’azienda conta 23 punti vendita, tra supermercati e ipermercati, dislocati in Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna, e circa 1.700 dipendenti.

La nostra alleanza si è sviluppata secondo un modello unico nella distribuzione in Italia, e forse in Europa. Negli anni, ha prodotto vantaggi competitivi rilevanti per le aziende che vi aderiscono ed è sempre stata apprezzata dagli operatori del settore, sia per la sua progettualità originale, che per le performance in termini di crescita, quantitativa e qualitativa. Un progetto, insomma, che ha generato valore per l’intera filiera” afferma Maurizio Gattiglia, presidente di Agorà Network.

Abbiamo ritenuto – continua Gattiglia – di aprire un nuovo capitolo di sviluppo, trovando come compagno di viaggio nel nostro originale progetto imprenditoriale un’altra azienda di comprovata qualità e anch’essa family company, con cui abbiamo riscontrato da subito un’importante condivisione di valori e affinità imprenditoriali: la cultura del fare, del cliente, del rispetto dei collaboratori, la coerenza nella gestione della relazione con i fornitori”. 

La distribuzione territoriale dei punti di vendita di Rossetto Trade garantisce complementarità e non sovrapposizione, nell’obiettivo di una rete Agorà sempre più efficiente ed estesa a tutte le regioni del Nord Italia.

Fin dal 2006 i Soci hanno affidato ad Agorà Network la gestione commerciale e logistica del grocery centralizzata. In questa prima fase per il nuovo socio è previsto uno status particolare, che lo fa aderire agli accordi quadro di Agorà e della centrale Esd Italia e alla trattazione e sviluppo dei brand private label Primia, Via Verde Bio, Percorsi di Gusto, Spesa Leggera; per Rossetto acquisti e logistica rimangono quindi autonomi, pur se coordinati.

Siamo certi – aggiunge Maurizio Gattiglia – che la forte attenzione dell’azienda Rossetto a individuare e soddisfare i bisogni dei consumatori e la capacità di interpretare un mercato sempre più competitivo aggiungerà – come è stato sempre nel passato – valore al progetto Agorà Network, e a tutti i soci”.

Con particolare piacere abbiamo rincontrato persone ed aziende con le quali già in passato avevamo condiviso un lungo tratto del percorso di crescita imprenditoriale – dice Lorenzo RossettoAmministratore Delegato di Rossetto Trade – Reciproca conoscenza e affinità nella visione hanno favorito la decisione di aderire ad Agorà Network, cambiando il nostro storico gruppo d’acquisto. Sono certo che questo passo creerà valore non solo per la nostra azienda, ma per l’intero mercato”.

Agorà Network detiene oggi una quota del 5% del mercato ISS (Iper Super Superette). I suoi soci realizzano performance ampliamente al di sopra delle media del settore in termini di crescita, produttività dei punti di vendita, redditività delle aziende.

Dopo anni di consolidamento del modello di business, i soci di Agorà Network hanno ritenuto opportuno rilanciare, passando a una fase evolutiva del progetto.