Nostalgia dei banchi di scuola? Voglia di tornare in classe? Per stimolare la creatività dei propri bimbi e giocare con loro in divertenti sfide culinarie, debutta venerdì 22 maggio la prima Scuola di Cucina firmata Negroni, l’appuntamento virtuale gastronomico con ricette pensate per essere svolte dai bambini con l’aiuto e la supervisione degli adulti.

A vestire i panni dell’insegnate sarà Erica Liverani, vincitrice di MasterChef Italia 5, Food influencer e dolcissima mamma della piccola Emma, sua preziosa e immancabile assistente con cui mettere le mani in pasta e dare libero sfogo alla fantasia. 

6 gli appuntamenti a cadenza settimanale che ogni venerdì alle ore 12 che accompagneranno il pubblico virtuale fino alla fine di giugnocon videoricette facili da realizzare, pensate per grandi e piccoli chef, da preparare insieme alla famiglia e divertirsi con brio con i salumi Negroni: dai pancakes salati con prosciutto cotto e ricotta, alla classica piadina crudo, squacquerone e valeriana; dalla pasta fredda con mortadella, a focaccine aromatiche al salame, per finire con muffin salati alla mortadella e toast con uova e prosciutto.

La Scuola di Cucina vivrà contemporaneamente sul profilo di Erica Liverani, sul sito e su tutti i canali social Instagram e Facebook del brand. Dopo ogni lezione gli utenti potranno mandare le foto della loro ricetta o condividerle sul proprio profilo utilizzando l’hashtag #NegroniScuolaDiCucina e il tag @negronisalumi, gli scatti migliori saranno condivisi sulla pagina Instagram di Negroni Salumi con un layout brandizzato e il nome degli chef vincitori di ogni puntata. Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con YAM112003 Communication Company.

Oltre alla Scuola di cucina con Erica Liverani, Negroni lancia un’altra iniziativa culinaria ad essa collegata, che riporterà i ragazzi sui banchi di scuola: le videoricette scolastiche. Appuntamenti virtuali per imparare a cucinare, sempre dal tono leggero e divertente, che giocheranno con il linguaggio (visivo e verbale) di una materia scolastica precisa e con la bontà dei salumi Negroni. Per la lezione di matematica la ricetta verrà esposta come se fosse un problema aritmetico, per quella d’Italiano una ricetta in rima, come una bella poesia; per la lezione di Storia saranno specificati gli anni di scoperta degli ingredienti utilizzati nelle preparazioni infine per Geografia verranno raccontate le indicazioni geografiche dei 5 continenti da cui provengono gli ingredienti utilizzati.

Mamme, papà e bambini siete pronti a imparare e a sfidarvi dietro ai fornelli? Buona lezione a tutti!