Eventi stampa, degustazioni, conferenze. Anche la comunicazione del mondo del vino cambia a fronte delle restrizioni imposte dal Governo per contenere l’emergenza del Coronavirus. Cambia ma non si ferma grazie a professionisti capaci di rinnovare la propria professionalità, sfruttando le potenzialità del web. È il caso dell’azienda agricola siciliana Cortese che produce esclusivamente vini biologici.

Con il progetto “Vino-à-porter”, Corteseprosegue le sue attività commerciali e di comunicazione in Italia e nel mondo con la formula delle degustazioni  digitali rivolte a giornalisti, sommelier ma anche a buyer e clienti.   “Vino-à-porter” è stato ideato da Francesca Negri, firma nota del mondo del vino, giornalista e autrice di libri sul tema, conosciuta anche per il blog “Geisha Gourmet”. L’azienda Cortese, con sede a Vittoria, nel Ragusano, è guidata dal trentino Stefano Girelli, tre generazioni di esperienza nel mondo del vino. Confinato a Trento per le nuove disposizioni, Girelli continua la sua comunicazione con il supporto dell’addetta stampa Renza Zanin per raggiungere gli interlocutori dentro e fuori dai confini nazionali, comunicando prodotti e filosofia della sua azienda siciliana. <<La formula “Vino-à-porter” è semplice ma incredibilmente efficace – spiega Stefano Girelli -. Grazie a una telecamera riesco a far vivere la mia azienda a persone che si trovano a km di distanza. Anziché annullare gli eventi previsti in Italia e nel mondo, li abbiamo sostituiti con degustazioni online durante le quali giornalisti, clienti e potenziali buyer possono assaggiare insieme a me i vini e pormi qualsiasi tipo di domanda. Mi sto attrezzando per poter connettere anche la cantina di Vittoria e le vigne per realizzare dei veri e propri tour guidati virtuali>>. Lo stesso lavoro avviene per la stampa. L’addetta stampa Renza Zanin contatta i giornalisti presentando l’azienda, invia loro le campionature e, una volta ricevute, fissa una videochiamata avvalendosi degli strumenti che il web consente di utilizzare. Incontri one to one – moderati dalla giornalista Francesca Negri – che hanno permesso di sostituire gli eventi stampa previsti in aprile in tutto il territorio nazionale.

Ulteriori informazioni: http://commfabrik.com/digital-tasting/