Dal 16 al 20 febbraioOleificio Zucchi vola a Dubai per rappresentare l’eccellenza olivicola italiana a Gulfood, il più grande evento fieristico del food&beverage in Medio Oriente, giunto quest’anno alla sua 25esima edizione.

Il mondo Zucchi verrà raccontato attraverso i tre assets strategici che l’azienda sta esportando nelle diverse fiere a cui parteciperà quest’anno: l’arte del blending di cui l’azienda cremonese è pioniera, la tracciabilità all’origine dei prodotti e la sostenibilità, che hanno portato alla nascita della prima linea di evo sostenibili da filiera certificata. Verranno inoltre presentati i prodotti a marchio Le Pleiadi e Pallade, specificamente pensati per il mercato estero.

Presso la Hall 3 Za’Abeel del Dubai World Trade Centre, al numero Z3 – C1 dell’Oil block, lo storico Oleificio cremonese condividerà lo spazio espositivo con Molino Pasini, azienda specializzata da oltre 100 anni nella produzione di farine di grano tenero ad uso professionale, e con Steriltom, azienda leader del mercato nella lavorazione di polpa di pomodoro per i settori Food Service ed Industriale. Tre realtà di eccellenza che si uniranno in un connubio perfetto, proprio come avviene nel piatto italiano per eccellenza: la pizza, che verrà preparata presso lo stand utilizzando l’olio extra vergine d’oliva Zucchi.

“Portare la nostra idea di olio in una vetrina di prestigio come Gulfood ci permette di esportare nel mercato internazionale quel saper fare tipicamente italiano che caratterizza il nostro lavoro da 210 anni”, commenta Alessia Zucchi, Amministratore Delegato di Oleificio Zucchi“Le linee di prodotti che presentiamo sono un perfetto connubio di innovazione e tradizione, appositamente studiate per adattarsi alle esigenze del consumatore affezionato ai gusti della nostra Penisola e alla qualità del suo straordinario patrimonio agroalimentare”.