Oltre mille panini distribuiti in poco più di un’ora. A Milano, nel ristorante McDonald’s di piazza Duomo, la catena di fast food e Ferrero hanno lanciato l’ultimo prodotto nato dalla collaborazione tra i due gruppi. Si tratta del nuovo McCrunchy Bread, la versione riveduta e corretta del popolarissimo pane e nutella con cui hanno fatto merenda intere generazioni. Il lancio del 5 febbraio è coinciso con il World Nutella Day, la giornata mondiale dedicata ai fan di Nutella.

Oltre che a Milano l’anteprima è avvenuta anche a Roma, Napoli e Bari. Dopo “il primo assaggio” il nuovo panino sarà disponibile nei menù McDonald’s a partire dal 12 febbraio e due giorni dopo, festa di San Valentino, sarà offerto a un prezzo speciale mentre a tutti coloro che si presenteranno in coppia in uno dei 600 punti vendita italiani tra le 15 e le 17 il panino sarà offerto in omaggio.

Il nuovo McCrunchy Bread con Nutella, spiega McDonald’s, viene preparato al momento e servito caldo. Viene utilizzato un pane speciale, la cui scelta nasce proprio dall’esigenza di sposare nel modo migliore la cremosità di Nutella: da qui l’utilizzo di un pane particolarmente adatto per la tostatura, che ne esalta al meglio la croccantezza.

Secondo l’amministratore delegato di McDonald’s Italia, Mario Federico, “il McCrunchy Bread con Nutella dimostra quanto siamo vicini ai nostri consumatori, ai quali proponiamo con questo progetto un prodotto molto amato, ma anche quanto siamo innovativi: da un lato un prodotto così semplice che è impossibile non conoscerlo, dall’altro la rivoluzione di trovarlo fuori casa”.

L’amministratore delegato di Ferrero Commerciale Italia, Alessandro d’Este, ha precisato: “Pane e Nutella è uno degli abbinamenti più tipici delle colazioni e delle merende degli italiani. Qualcosa di semplice e per tutti. Qualcosa con cui siamo cresciuti e che ci ha accompagnato nella nostra vita. Qualcosa a cui sono legati momenti di gioia, famiglia e condivisione. Con McDonald’s abbiamo pensato a come rendere possibile a tutti coloro che amano questo semplice alimento di non dovervi rinunciare solo perché sono fuori casa. Un modo per rendere disponibile al maggior numero di persone la colazione e la merenda che preferiscono”.

L’Italia, che i turisti definiscono il Bel Paese per l’arte, il clima, i paesaggi e chiaramente il cibo, è la culla storica del pane e Nutella. Per questo il nostro Paese è lo scenario naturale, il primo “teatro” di questa partnership, che permette a tutti i “Nutella lovers” di trovare in ogni angolo la loro colazione o merenda preferita. McDonald’s, in Italia da oltre 30 anni, vanta ormai un forte legame con il territorio grazie a 600 ristoranti e a oltre l’84% delle materie prime agroalimentari acquistate da aziende che si trovano nel nostro Paese. Anche per questo è una destinazione sempre più radicata nelle abitudini degli Italiani. (Fonte Tgcom24)