Si conclude il ciclo di eventi di presentazione in Europa di EEQF che, dopo le tappe di Madrid, Londra e Berlino, ha esordito ieri sera a Varsavia, presso l’Akademia Kulinarna Whirpool. Ospiti della serata, Emiliano Castagna vicepresidente Camera di Commercio con delega al settore gastronomico e Marco Ghia, noto chef e sommelier televisivo, che ha condotto lo showcooking finalizzato alla degustazione dei prodotti. Ha moderato la serata Cristina Catese, chef italiana attiva in Polonia da 15 anni, nota al pubblico per la partecipazione di programmi di cucina polacchi. Durante la serata sono state affrontate le particolarità e le specificità dei prodotti parte del progetto, grazie anche al contributo di Giulia Pussini, Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG ed Elena Antoniazzi, Latteria di Soligo.

EEQF, acronimo per “Enjoy European Quality Food”, lanciato a Milano lo scorso 3 ottobre, è un progetto triennale co-finanziato dall’Unione Europea dedicato all’informazione e alla valorizzazione di prodotti enogastronomici d’eccellenza con certificazioni quali DOP, Denominazione di Origine Protetta, DOCG, Denominazione di Origine Controllata e Garantita, IGP, Indicazione Geografica Protetta e STG Specialità Tradizionale Garantita. La scelta di coinvolgere quattro paesi europei oltre all’Italia nasce dal proposito di avvicinare consumatori, trade e opinion leader al mondo dell’enogastronomia italiana ed europea. Nel corso dei tre anni saranno organizzati seminari, degustazioni, workshop ed iniziative promozionali, grazie al supporto di partner locali di prestigio quali le Camere di Commercio e agenzie di comunicazione.

I prodotti protagonisti sono sei tra vini, formaggi e olio, italiani: l’Asti DOCG, il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, il Vino Nobile di Montepulciano DOCG, il Provolone Valpadana DOP, l’Olio Extravergine d’Oliva Toscano IGP, la Mozzarella STG.