Con il Black Friday, Amazon ha venduto anche i propri vini. Per 19,99 euro è stato possibile, per gli utenti di Amazon Prime, acquistare un cartone da 6 bottiglie a marchio Compass Road, il primo brand privato del colosso statunitense del commercio elettronico. La gamma comprende sei vini: Merlot, Chardonnay, Grenache rosé, Dornfelder, Riesling e Pinot grigio Garda doc. Un prezzo superiore rispetto ai 14,99 euro richiesti in Germania, dove Compass Road ha iniziato la propria attività di vendita e dove al posto del Pinot grigio si poteva acquistare un Dornfelder prodotto nell’Assia Renana.

Oltre al prodotto, Amazon offre un servizio di sommelier, con consulenza enologica per telefono.

Il Pinot grigio del Garda è dunque il primo vino italiano proposto a marchio Amazon. L’offerta cyber Monday che compariva ieri sul sito era di 17,94 euro per sei bottiglie con quest’etichetta, prodotta nella zona del Garda, imbottigliata con tappo a vite e definita come un prodotto “rinfrescante, agrumato e morbido, con un retrogusto dolce di miele fresco e delicato”. Al momento non compaiono ancora recensioni per questo prodotto. L’unica inserita sul Merlot francese è tutt’altro che benevola. C’è una recensione anche per lo Chardonnay, che invece viene definito come “ottimo”. Per gli altri vini non ci sono commenti.

Si tratta di un primo tentativo per l’Europa, dove l’espansione della gamma avverrà solo se Compass Road avrà successo. Un ulteriore step dovrebbe riguardare gli spirits con marchio Amazon sul mercato inglese e tedesco. Negli Stati Uniti, invece, Amazon aveva lanciato una linea di etichette Next nel 2017 in partnership con la cantina Usa King Estate dell’Oregon. Proprio negli Usa, l’acquisizione di Whole Foods (che dispone di licenza per la vendita degli alcolici) aveva spinto Amazon ad archiviare il progetto b2b Amazon Wine, per focalizzare le attenzioni sulle vendite al cliente finale attraverso Amazon Fresh, Prime Now e Whole Foods Markets. (Fonte Panbianconews)