Sarà presentata stasera a Londra la nuova confezione sostenibile di Fonte Margherita in occasione del vernissage dell’esposizione “Lacuna” di Sotto Sale Project. Alcuni giovani artisti internazionali espongono le proprie opere ispirate al rapporto tra individuo e società soffermandosi nella rappresentazione del tempo, dell’identità e della memoria. Tre riferimenti su cui Fonte Margherita ha costruito il proprio percorso narrativo.

Durante la serata londinese sarà lanciata la nuova confezione di acqua minerale. Una confezione riciclabile, comoda da trasportare e da conservare, bella da esibire. Fonte Margherita è la prima azienda in Italia ad utilizzare il cartone riciclabile per la sua acqua minerale. Il nuovo pack disponibile in tre formati – 0,50 lt, 0,33 lt e 0,25 lt – contiene l’acqua oligominerale delle Piccole Dolomiti, naturalmente povera di sodio, che sgorga dalla sorgente Camonda.

Il design della confezione è frutto della collaborazione di due professionisti che provengono da mondi diversi e che hanno trasferito nel nuovo prodotto le proprie visioni. L’innovativa grafica del nuovo pack è di Francesca Chiani che proviene dal fashion e che regala felici contaminazioni alla confezione mentre le diverse illustrazioni sono di Ale Giorgini, un disegnatore vicentino che ha esposto a New York, Parigi, Tokyo e Shanghai.

 “La nuova confezione sarà disponibile sia in Italia che all’estero nell’ho.re.ca., nei supermercati, nel vending e nel porta a porta. Un packaging sostenibile e funzionale ad ogni momento della giornata e in ogni situazione che permette di avere sempre con sé la buona acqua oligominerale delle Piccole Dolomiti” dichiara Denis Moro, l’imprenditore che ha rilanciato Fonte Margherita.