Si è conclusa con un grande risultato la settimana della raccolta alimentare organizzata da Pam local ed il Comitato Croce Rossa di Torino. Sono stati raccolti oltre 780 kg di beni alimentari di prima necessità destinati a soddisfare i bisogni primari per le fasce più deboli della Città della Mole ed ha visto coinvolti 15 punti vendita Pam local presenti in città. 

I prodotti consigliati da Croce Rossa per l’iniziativa che sono stati raccolti sono pasta secca, riso, olio, zucchero, legumi in scatola, biscotti secchi, fette biscottate, marmellate/miele, tonno in scatola, carne in scatola, latte a lunga conservazione, pelati e sughi, succhi di frutta in brik, dentifricio, sapone liquido e detersivo piatti.

Questa collaborazione in chiave solidale si è posta l’obiettivo di sensibilizzare la società al problema della povertà alimentare attraverso l’invito ad un gesto concreto di gratuità e condivisione per chi è meno fortunato. Pam local si impegna da sempre ad operare a favore delle realtà locali attraverso iniziative sul territorio che coinvolgono le comunità cittadine e Croce Rossa rappresenta a livello mondiale i valori di solidarietà umanitaria nei confronti delle persone in difficoltà.

“Un sentito grazie alla Direzione PAM Local, partner in questa iniziativa rivolta alle fasce più deboli, per l’opportunità offertaci, dimostrando che la sensibilità e la solidarietà sono sentimenti presenti in ogni persona. – afferma Graziano Giardino, Presidente Comitato CRI Torino – Grazie a tutti coloro che hanno donato e che hanno collaborato per la realizzazione di tale progetto”.

“Siamo orgogliosi del risultato ottenuto con questa iniziativa solidale al fianco di Croce Rossa Comitato di Torino – afferma Renato Mazzucco, Direttore Vendite prossimità Pam – Ringraziamo tutti i nostri clienti che hanno voluto aiutare, con un piccolo gesto solidale, le persone della loro stessa città che si trovano in un momento di difficoltà. Ringraziamo inoltre i meravigliosi volontari di Croce Rossa che si sono adoperati nel raccogliere nei nostri punti vendita i prodotti donati sia con la distribuzione dei pacchi viveri nelle famiglie sia con l’offerta di generi di conforto alle persone avvicinate nel servizio di unità di Strada”.