Mercoledì 30 ottobre Birra Malnatt, il progetto brassicolo della città di Milano che sostiene il reinserimento di carcerati ed ex-carcerati nel mondo produttivo, e Idee in Fuga”, la prima iniziativa di democrazia partecipativa all’interno del carcere, si uniscono per una serata di arte, gusto e dibattito dedicata a progetti di riscatto per i detenuti. L’appuntamento è alle ore 18.30 al Frida, luogo simbolo del quartiere Isola di Milano, in via Antonio Pollaiuolo 3, con molti ospiti, una mostra di illustrazione e un aperitivo.

La serata prevede l’incontro Partecipazione e inclusione sociale come riscatto per i detenuti”,un dibattito apertosullo sviluppo di progetti che costituiscono valore all’interno delle istituzioni e che contribuiscono a un pieno reinserimento dei rei nel tessuto sociale. Interverranno Pietro Buffa, Provveditore del PRAP – Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria – Lombardia, Lorenzo Lipparini, Assessore alla Partecipazione, Cittadinanza Attiva e Open data del Comune di Milano, Anita Pirovano, Presidente della Sottocommissione Carceri Pene Restrizioni del Comune di Milano, Cosima Buccoliero,Direttore della II Casa di reclusione di Milano – Bollate. Massimo Barboni per Birra Malnatt insieme a Giorgio Pittella, ideatore di “Idee in Fuga”, Stefano Stortone, fondatore dell’impresa sociale BiPart e coordinatore del progetto “Idee in fuga”, racconteranno i loro progetti che coinvolgono i detenuti delle carceri milanesi.

A conclusione del dibattito sarà previsto un aperitivo con protagonista Birra Malnatt. Parte del ricavato sarà devoluto per finanziare progetti all’interno delle carceri.

Durante l’intera serata sarà possibile visitare una mostra di oltre 50 illustratori (tra cui Paolo D’Antan, Andie Prisney, Riccardo Guasco e Adriano Attus) realizzata da BiPart in collaborazione con AI Associazione Autori di Immagini per “Idee in Fuga”. Molte opere sono fruibili anche in realtà aumentata e si potranno anche acquistare per sostenere i progetti di “Idee in Fuga”.