Durante i mesi di Ottobre e Novembre 2019 Carapelli Firenze, lo storico marchio che da oltre centoventi anni con esperienza e passione promuove l’arte dell’extravergine, torna in comunicazione e lancia la sua nuova campagna pubblicitaria diretta a promuovere la qualità 100% italiana dei suoi oli. Un piano di comunicazione integrato (con un investimento di circa 1 milione di euro) attivato via radio (4 settimane On Air con 2.877 comunicati), social e con affissioni geolocalizzate. Un bacino stimato di 13 milioni di consumatori ed un’ampia copertura delle più importanti città italiane: Milano, Torino, Bologna, Roma, Napoli in sinergia con attivazioni di forte appeal sugli store e circa 600 giornate di promo e degustazioni.

Tutto questo piano di comunicazione seguirà un fil rouge che ha alla base l’amore per la tradizione e il patrimonio artistico del nostro paese che l’azienda olearia toscana promuove e sostiene da sempre. La call to action infatti, “Gusta la qualità 100% italiana di Carapelli e vinci i capolavori di Firenze”, permetterà ai consumatori di vincere un week – end a Firenze per due persone, con tour guidato della città e una cena al ristorante stellato di Filippo Saporito (Ristorante La Leggenda dei Frati – Villa Bardini – Firenze) una stella Michelin*) a fronte dell’acquisto di uno degli Oli EVO che compongono la gamma premium Carapelli.

A rafforzare questo legame con l’arte vi è anche un altro appuntamento a cui l’azienda tiene particolarmente: Carapelli For Art 2019, il concorso di arti visive dedicato a tutti i giovani artisti, vede l’impegno di Carapelli Firenze a sostegno dell’arte e della cultura come fonte di ispirazione e crescita.  La cerimonia di premiazione si terrà il23 ottobre alle ore 11.00 in una delle sedi più prestigiose d’Europa per l’arte contemporanea, il design e l’innovazione, la Triennale di Milano, e avrà come tema l’Unione, ossia l’incontro tra le varietà che porta a nuovo valore e la capacità dell’arte di armonizzare ciò che è differente.

“Attraverso questa nuova campagna pubblicitaria, Carapelli, non solo vuole comunicare la qualità dei suoi prodotti, ma si fa anche promotore del gusto e dell’arte” – afferma il Direttore Marketing Matteo Sala – “Crediamo davvero che ci sia un assoluto bisogno di salvaguardare le nostre origini, le nostre tradizioni e il nostro patrimonio artistico. Il made in Italy è qualcosa di unico al mondo, da cui parte la nostra storia e su cui vogliamo puntare per migliorarci sempre più.”