Latterie Vicentine, primo produttore di Asiago DOP in Italia, sarà presente alla prima edizione di B2Cheese, il 17 e 18 ottobre all’Ente Fieristico di Bergamo. Una due giorni interamente dedicata alla promozione dell’industria casearia italiana, con attività di matching tra produttori, buyers, importatori, distributori, convegni, workshop, degustazioni tecniche.

L’evento si inserisce nell’ambito della quarta edizione di “Forme – Bergamo, Capitale Europea dei Formaggi”, manifestazione che dal 17 al 20 ottobre ospita l’arte casearia italiana d’eccellenza.

La cooperativa vicentina parteciperà insieme al Centro Veneto Formaggi, un’importante realtà trevigiana per la produzione casearia tradizionale. Come annunciato a gennaio a Marca, Latterie e il Centro Veneto Formaggi hanno iniziato un percorso di collaborazione, suggellato da uno scambio di quote simbolico: una sinergia volta alla valorizzazione delle eccellenze casearie venete.

Latterie Vicentine rappresenta oggi il più grande polo produttivo di Asiago DOP, basti pensare che su 10 forme di Asiago 4 vengono prodotte a Bressanvido. Gli stessi numeri ne confermano la leadership: circa 430.000 forme all’anno di formaggio Asiago Fresco DOP, circa 36.000 di Asiago Stagionato DOP e circa 70.000 Grana Padano per un fatturato di circa 75 milioni di euro.

“B2Cheese sarà una vetrina importante – dichiara Piero Cerato, direttore commerciale di Latterie Vicentine – dove esporre prodotti di altissima qualità sotto il nuovo marchio “Sapore Veneto”, un brand che sposa perfettamente i valori fondanti di entrambe le aziende: territorio, tradizione, benessere animale e sostenibilità”.

“Fare rete e fare sinergia è essenziale– continua Cerato – con questo nuovo progetto uniremo le forze, mettendo in campo competenze ed esperienze nella produzione di specialità uniche.”

Il filo conduttore di “Sapore Veneto”, sarà proprio l’alta qualità della materia prima, rigorosamente latte veneto, proveniente da una filiera controllata e certificata in ogni sua fase, per garantire solo formaggi dal sapore unico e inconfondibile.

La forza di un’azienda come Latterie Vicentine deriva dalle 350 aziende agricole associate: 350 allevatori che si impegnano tutti i giorni nel produrre latte di altissima qualità. Latterie lavora ogni

anno circa 1.122.000 hl di latte che viene destinato al 50% alla produzione di Asiago DOP, 35% al formaggio Grana Padano e il restante 15% al latte fresco e altri prodotti.

“Da anni Latterie Vicentine – spiega Cerato – investe sul territorio e in progetti volti alla promozione delle specialità venete. Investimenti che hanno visto nascere formaggi come l’Asiago 7 Malghe DOP e l’Oro di Malga, prodotti con il latte raccolto nelle malghe dell’Altopiano di Asiago; o il Castelgrotta che stagiona in una grotta, un ex rifugio antiaereo di Schio. Sono formaggi che raccontano il gusto di un particolare territorio, la sua storia e le sue tradizioni.”

Latterie Vicentine e Centro Veneto Formaggi vi aspettano il 17 e 18 ottobre al Padiglione A, stand 82.