Dal 5 al 9 ottobre 2019 l’industria internazionale del food & beverage si riunirà di nuovo a Colonia ad Anuga. In occasione del centesimo anniversario il salone più grande al mondo per prodotti alimentari e bevande fa segnare un nuovo record con circa 7.500 espositori da 106 Paesi. Il focus della fiera sarà puntato su nuovi prodotti, tendenze innovative e formule orientate al futuro.

In questo contesto la mostra speciale Anuga taste Innovation Show svolgerà l’importante ruolo di barometro delle tendenze per gli acquirenti e fonte d’impulsi per il settore alimentare nel suo complesso e presenterà in forma compatta le novità di punta di Anuga 2019 selezionate da una giuria di giornalisti specializzati internazionali e analisti di mercato. Un totale di 845 imprese con più di 2.250 idee si sono candidate per essere inserite nella mostra speciale. Questi prodotti d’eccellenza saranno esposti in una interessante mostra allestita nel boulevard Nord della fiera, proprio davanti al padiglione 7. Il catalogo della mostra è disponibile in esclusiva su Internet al seguente link.
https://www.anuga.com/events/specialevents/anuga-innovation-show/anuga-innovation-show.php

La giuria – vagliando fra tutti e dieci i saloni specializzati del Food di Anuga – ha selezionato in totale 64 prodotti e programmi che hanno convinto dal punto di vista di idea, innovazione, sostenibilità e implementazione creativa.

Un tema trasversale saranno i surrogati della carne e del pesce a base vegetale. Saranno esposti soprattutto esempi di burger e insaccati senza carne a base di proteine dei piselli, delle fave e del riso, accoppiati a ingredienti come barbabietola rossa, olio di cocco e quinoa, ma non mancheranno neanche i gamberetti vegani.

A questo riferimento si impongono anche le proteine e le fonti proteiche alternative derivate per esempio dagli insetti. Le proteine sono particolarmente amate dagli sportivi e dalle persone che vogliono mantenersi in salute e in forma, in quanto promuovono lo sviluppo dei muscoli e l’equilibrio ormonale. La gamma di prodotti è ampia e spazia da yogurt e pudding probiotici ad alto contenuto proteico, a barrette e burger proteici arricchiti di collagene, per finire con piccole sfere bio a base di insetti o pane croccante di farina di grillo.

Fra gli ingredienti oggetto di reinterpretazione troviamo la canapa, impiegata per esempio in limonate, tè freddo, gomme da masticare, pane di canapa con semi di zucca e canapa o ancora stick surgelati a base di verdura e canapa.

In un’epoca in cui si è alla costante ricerca di snack sani e veloci e pasti pronti, i prodotti ready to go e ready to eat restano sulla cresta dell’onda. Le aziende puntano sempre più su piatti pronti sani con ingredienti naturali e nuove confezioni pratiche e sostenibili, come nel caso di uno snack a base di pane con ripieno di verdura, piccole sfere proteiche ai piselli con relativa salsa, insalata di giaco, spiedini di frutta congelata o lasagne vegane in teglia di fibra di legno.

Resta di attualità anche il tema sostenibilità. In questo caso si impongono prodotti come formaggio in una confezione di cellulosa compostabile o a base di latte fieno, gomme da masticare senza componenti plastiche e ancora le nuove alternative bio allo yogurt a base di anacardo.

Anche l’industria delle bevande ha imboccato la strada della creatività e si va imponendo il trend di una maggiore personalizzazione. Da evidenziare per esempio una borraccia che grazie a un anello profumato conferisce all’acqua naturale un aroma particolare.

Nel segmento del beverage e del frozen food non mancano presentazioni e gusti insoliti, come per esempio caffè in lattina, gin del colore dell’inchiostro, capsule Nespresso matcha, raffinato gelato italiano rivestito con la tradizionale pasta di riso giapponese o ancora crema di gelato al lampone e Chardonnay.

Ad Anuga a fianco della personalizzazione svolgerà un ruolo fondamentale anche la premiumizzazione, come dimostrano per esempio prodotti quali aceto di birra, lumache combinate al tartufo, aromi in confezioni raffinate, carne di manzo saporita o ancora un cocktail pronto disponibile in vari gusti e dalla preparazione facile e veloce grazie al cosiddetto toaster: una qualità premium paragonabile al servizio offerto da un bar senza bisogno di accessori costosi.

La top ten delle innovazioni:

•       aceto di birra Doppelbock di Acetaia Giuseppe Cremonini s.r.l. (Italia)

•       Avita stick a base di canapa e verdura per il foodservice di Schne-frost (Germania)

•       Lava Bites di Frostkrone Tiefkühlkost GmbH (Germania)

•       Essento Insect Ball di Essento AG (Svizzera)

•       salsicce Moving Mountains® di Moving Mountains Food Ltd (Gran Bretagna)

•       FiftyFifty di Jan Zandbergen BV (Paesi Bassi)

•       Cashewgurt di Happy Cheeze GmbH (Germania)

•       WHOLI Crisp Bread di  Wholi Foods  (Danimarca)

•       Kukki Cocktail di Kukki GmbH (Germania)

•       Protein Burger di Bunte Burger GmbH (Germania)

Anche le altre mostre speciali e le aree tematiche di Anuga presenteranno naturalmente gli ultimi trend e le possibili future proposte del mercato.

Da citare in particolare il “Boulevard of Inspiration” che offrirà agli operatori un concentrato di forza innovativa, compressa in tre interessanti mostre speciali: Anuga Trend Zone, Anuga taste Innovation Show e la nuova area eventi Anuga Horizon 2050.

Ulteriori mostre speciali saranno dedicate a tematiche specifiche, fra cui

•       Anuga Organic Market e Anuga Organic Forum (mostra speciale accompagnata da un programma di conferenze)

•       Anuga Halal Market (mostra speciale)

Inoltre con il trio congressuale E-Grocery Congress @Anuga 2019, iFood Conference e NEWTRITION X. Anuga propone un programma completo sui temi di attualità di commercio online, alimentazione personalizzata e nuove tecnologie quali blockchain e intelligenza artificiale.