“Vogliamo augurare al neoministro Teresa Bellanova un buon lavoro per questo nuovo e importante incarico. Auspichiamo il rilancio di un’agenda ambiziosa per il nostro settore, con in testa alcune priorità: porre il vino al centro della riforma della PAC, portare a completamento i decreti del testo unico e lavorare per la definizione di uno standard nazionale sulla sostenibilità ambientale della nostra filiera. Ci auguriamo di poter continuare ad avere un confronto aperto e costante col Ministro per il bene delle aziende di questo comparto”.

Con queste parole Ernesto Abbona, Presidente di Unione Italina Vini, commenta la nomina a nuovo ministro all’Agricoltura di Teresa Bellanova. In particolare, UIV chiede al Ministro di affrontare le urgenze relative ad alcuni temi cari al settore, oltre all’auspicio di un rinnovato metodo di lavoro, incentrato sul dialogo con la filiera e sulla condivisione di obiettivi di medio e lungo periodo.