Chi l’ha detto che il pic-nic sia soltanto insalate di riso e torte salate? Dai Maestri della Scuola del Cioccolato, in occasione della Giornata Internazionale del Pic-Nic del 18 giugno, arrivano infatti le ricette di dolci, pratiche e veloci, in cui il protagonista è il cioccolato, l’unico ingrediente che riesce a mettere sempre tutti d’accordo e amato in qualsiasi occasione. Da migliaia di gruppi Facebook dedicati a oltre 6 milioni di hashtag su Instagram, il pic-nic, tendenza scoppiata nel ‘600, è sempre più sulla “cresta dell’onda” e viene praticata anche da numerose celebrities: dalle famiglie reali, come i Principi di Monaco e del Regno Unito, al mondo di Hollywood, con Lady Gaga, Sharon Stone ed Ellen DeGeneres.

“Prendere qualcosa di piccolo”, è questo il significato della parola pic-nic, nato in Francia nel 1600 come una pausa all’aria aperta che si concedevano gli aristocratici, ma anche occasione per un pranzo veloce tra lunghi viaggi a cavallo o delle battute di caccia. Consumare un pasto all’aria aperta era anche un modo, per i nobili, di sfuggire ai grandi banchetti ufficiali. Una trasgressione diventata di moda che nel tempo si è evoluta in forme nuove, fino ad oggi, vissuta come momento di relax all’aria aperta durante il quale gustare piatti preparati per l’occasione.

Ma oltre ai panini sempre più gourmet, frittate di vario tipo e paste fredde, quali sono i dolci ideali per un perfetto pic-nic che si rispetti? A darci una risposta concreta è il Maestro Cioccolatiere, Alberto Farinelli, della Scuola del Cioccolato di Perugia: “Concludere un pic-nic con un buon dolce è una cosa che rende felici tutti, ancor di più quando è goloso e leggero. È importante che il dolce sia asciutto e quindi non occorra tenerlo in frigo, come i muffin o i plumcake; altro aspetto utile è che siano facili da tagliare e trasportare: ad esempio brownies e merendine fatte in case sono già porzionati. Infine, l’ideale sarebbe preparare un dolce che si presti ad essere mangiato anche con le mani per evitare di consumare piatti o posate”.

Brownies ai due cioccolati, merendine al cioccolato, ma anche dei plumcake allo yogurt e cioccolato fondente e muffin. Sono queste le ricette che i Maestri della Scuola del Cioccolato di Perugia hanno realizzato per dei dolci che siano, al tempo stesso, gustosi, pratici da portare con sé e che si prestino alla condivisione. Protagonista indiscusso di queste 4 ricette è il cioccolato Perugina GranBlocco, sia al latte (30%) che fondente extra (50% e 70%), perché si adatta ad ogni occasione e stagione, piace a tutti e si sposa alla perfezione con una giornata all’aperto nel segno della felicità e del buon umore.