Brevissima esperienza per Andrea Prandi alla direzione delle relazioni esterne e comunicazione corporate di Conad. Arrivato il 23 gennaio, subito dopo la conclusione della clamorosa acquisizione di Auchan da parte di Conad, ha deciso di lasciare formalizzando le dimissioni poco dopo. Quale e’ il motivo di una scelta che sa di rottura? Per tornare a Milano, dove vive la famiglia, e dedicarsi alla sua società di consulenza Smartitaly e allo sviluppo di Vaielettrico.it, portale dedicato alla mobilità elettrica, fondato insieme a due amici giornalisti Mauro Tedeschini, per 10 anni direttore di Quattroruote, e Massimo Degli Esposti, ha detto Prandi agli amici.

Chi conosce il carattere e lo stile accentratore di Francesco Pugliese, direttore generale e ad di Conad, personaggio molto influente della Gdo, e l’indipendenza decisionale e la convinzione nelle proprie capacità come manager della comunicazione di Prandi ha scommesso subito su un rapida conclusione della loro collaborazione. E così è stato. (Fonte Primaonline.it)