Andriani, leader nel settore dell’innovation food e specializzata nella produzione di pasta senza glutine di alta gamma, è stata premiata da Industria Felix, alla presenza del Presidente della Regione Michele Emiliano, come una delle realtà pugliesi più affidabili e competitive della Puglia. Il premio, organizzato dal periodico economico-finanziario Industria Felix e patrocinato da Università Luiss, Confindustria e Confindustria Puglia, è riservato alle eccellenze imprenditoriali con bilanci virtuosi e conferito alle aziende che, a fronte di un’indagine realizzata dall’agenzia di rating Cerved sui bilanci dell’anno fiscale 2017 e con fatturati/ricavi tra mezzo milione e 1,5 miliardi, hanno dimostrato solvibilità e sicurezza a livello finanziario.

Dall’analisi realizzata da Industria Felix emerge inoltre che il settore agroalimentare in Puglia ha registrato 3,1 miliardi di fatturato (+2,6%), 135,6 milioni di mol e 12.571 addetti (+10,1%).

Andriani SpA di Gravina di Puglia dispone di cinque linee di produzione, 12 linee di confezionamento per 55 formulazioni e 50 formati di pasta e una capacità produttiva di 6.000 kg di prodotto all’ora, con un’esportazione in oltre 50 Paesi. Sono questi solo alcuni dei numeri che fanno di Andriani uno più importanti e riconosciuti produttori di pasta gluten free e biologica d’Italia. Negli ultimi anni Andriani ha registrato una costante crescita non solo in termini di performance economico-finanziarie, ma anche per le modalità di esecuzione del business.

Michele Andriani, CEO di Andriani Spa, ha dichiarato: “Oggi siamo stati premiati assieme ad altre numerose imprese, per le nostre performance di bilancio con il Premio Industria Felix in Puglia. Il nostro premio lo dedichiamo a tutte quelle imprese che, diversamente da noi, pur volendo eccellere, sono costrette a lottare contro congiuntura e altri fattori frenanti che le costringono a operare in condizione di crisi economiche. Sono loro i veri eroi dell’economia pugliese. Lavorano duramente, sempre con passione e dedizione, sacrificando tutto quello che hanno, impegnandosi fino in fondo pur di mantenere dignitosamente l’occupazione e onorare gli impegni con i propri fornitori. Per noi Andriani sono loro i Best Performer…ci vuole coraggio e passione.”.

I fattori di successo della strategia adottata da Andriani sono rappresentati da un elevato know how produttivo, grazie a tecnologie all’avanguardia, costante ricerca e sviluppo sui processi produttivi, e forte attenzione all’innovazione, intesa sia come realizzazione di nuovi prodotti sia come nuovi processi di produzione.

L’azienda sta anche confermando il suo impegno sulla tematica dello sviluppo sostenibile attraverso diverse iniziative e progetti concreti, e contribuisce al raggiungimento degli Obiettivi (SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite ponendosi, così, come uno dei promotori di un’economia responsabile e sostenibile che rispetti i consumatori, le persone e l’ambiente che ci circonda.