Mondelēz International ha annunciato il proprio impegno a garantire che entro il 2025, il 100% del volume di cacao utilizzato nei suoi marchi di cioccolato proverrà dal programma di sostenibilità Cocoa Life, dopo i promettenti risultati ottenuti nei primi sei anni del programma. Cocoa Life contribuisce a creare una fiorente catena di approvvigionamento del cacao aumentando le rese nelle aziende agricole esistenti, rafforzando la capacità di recupero nelle comunità di coltivazione del cacao e prevenendo la deforestazione.

Oggi, il 43% dei marchi di cioccolato di Mondelēz International utilizza cacao fornito dal programma Cocoa Life. Entro il 2025, sia i marchi internazionali che quelli locali come Toblerone e Lacta si uniranno a Milka, Côte d’Or e Cadbury Dairy Milk nell’approvigionarsi di cacao esclusivamente attraverso il programma Cocoa Life. Questa estensione determinerà l’aumento nel numero degli agricoltori e delle comunità che Mondelēz International sostiene in sei paesi di origine del cacao: Ghana, Costa d’Avorio, Indonesia, Repubblica Dominicana, India e Brasile.

“Lo scopo in Mondelēz International è quello di dare alle persone la possibilità di consumare uno snack nel modo giusto e questo inizia con gli ingredienti che utilizziamo, come il cacao”, ha dichiarato il Chairman e Chief Executive Officer Dirk Van de Put. “Poiché la domanda di cioccolato è in continuo aumento, ci impegnamo a guidare la trasformazione per costruire un fiorente settore del cacao, un ingrediente fondamentale per la nostra crescita. Si tratta di una pietra miliare per il nostro programma Cocoa Life e permetterà a un maggior numero di consumatori in tutto il mondo di avere la certezza che i loro brand di cioccolato preferiti vengono realizzati nel modo giusto”.

Quando il programma è stato lanciato nel 2012, Mondelēz International ha dichiarato il suo impegno ad investire 400 milioni di dollari in 10 anni per contribuire a costruire una fiorente catena di approvvigionamento del cacao, aumentando la produttività di questo ingrediente e rafforzando la capacità di recupero delle comunità locali impegnate nella sua coltivazione. Oggi, il programma lavora direttamente con i coltivatori di cacao e le comunità per trasformare i loro mezzi di sussistenza attraverso un’attenzione particolare alle competenze, all’istruzione e all’accesso a risorse essenziali come gli strumenti agricoli e la protezione delle colture.

Inoltre, Mondelēz International ha pubblicato il Cocoa Life’s 2018 Annual Report, il primo rapporto d’impatto su larga scala nel settore del cacao, che mostra risultati incoraggianti nei primi sei anni del programma. Cocoa Life coinvolge oltre 142.000 coltivatori per coltivare più cacao nelle loro aziende agricole, consente a più di 1.400 comunità di guidare il proprio sviluppo e di aumentare l’approvvigionamento fino a coprire il 43% del cioccolato prodotto oggi dall’azienda.

La relazione dimostra l’impatto positivo generato da Cocoa Life:
Le rese di cacao sono in continuo miglioramento e i risultati dimostrano che, con l’aumentare dell’efficienza delle piantagioni di cacao, la loro resa aumenta. Si tratta di uno sviluppo importante, in quanto le aziende agricole che possono fare di più con meno terra sono in grado di creare terreni di riserva che possono essere utilizzati per altre attività generatrici di reddito, contribuendo a rendere la coltivazione del cacao un’attività prospera.
Sempre più comunità stanno guidando il proprio sviluppo e le comunità Cocoa Life possono diventare protagonisti del cambiamento. Attraverso l’uso di strumenti di pianificazione e di sostegno, queste comunità sono state in grado di attrarre i fondi e le risorse necessarie per lo sviluppo – un passo importante perché il cambiamento nel settore sarà sostenuto solo se gli attori locali si sentono in grado di farlo.
I coltivatori scelgono di non espandersi nelle foreste protette e permettere ai coltivatori di cacao e alle comunità di proteggere le terre dove si coltiva il cacao è stato fondamentale per l’approccio Cocoa Life. Gli sforzi e gli strumenti di mappatura aiutano i coltivatori a capire come ottenere di più dalle loro aziende agricole, aiutandoli a costruire imprese migliori.
Guidato dai risultati, il programma si concentrerà sulle aree chiave di intervento in cui è possibile ottenere il massimo impatto; la coltivazione del cacao come attività commerciale redditizia; comunità autonome e inclusive che guidano il proprio sviluppo; conservazione e ripristino delle foreste che consentono pratiche resistenti ai cambiamenti climatici.

“L’espansione di Cocoa Life permette a Mondelēz International di compiere un ulteriore passo in avanti verso un maggiore impatto positivo dell’azienda sulle persone e sul pianeta”, ha dichiarato Van de Put. “Attraverso Cocoa Life, siamo all’avanguardia nella lotta contro il cambiamento climatico nel settore del cacao e svolgiamo un ruolo attivo nell’assicurare l’approvvigionamento sostenibile delle principali materie prime”.

“Il successo non si ottiene agendo da soli, ed è per questo motivo che stiamo costruendo un movimento per un cambiamento duraturo e espandendo il nostro approccio olistico attraverso partnership produttive e collaborative”, ha aggiunto. “Ci auguriamo che i nostri risultati incoraggianti ispirino un maggior numero di membri dell’industria a implementare approcci integrati e ad ampliare il loro impatto su scala”.